Emergenza Coronavirus, decisione clamorosa | Campionato a porte aperte

Aleksei Baga (Getty Images)

I campionati si fermano a causa dell’emergenza Coronavirus, ma non in tutti i paesi sembrerebbe essere così: in Bielorussia si gioca a porte aperte

Il contagio da Covid-19 continua in tutta Europa, portando gli stati a ricorrere a misure drastiche. Anche il mondo del calcio è stato colpito dall’emergenza Coronavirus, con il rinvio di quasi tutti gli eventi in Europa. Sì, quasi, perché in Bielorussia sembrerebbero non pensarla così. La prima giornata della Vysshaya Liga, l’equivalente della Serie A, inizierà oggi con la partita fra l’Energetik e il Bate Borisov in programma questa sera. Gli organi competenti bielorussi hanno deciso che il match si disputerà regolarmente ed a porte aperte, nonostante i 51 casi di Coronavirus rilevati. Decisione sicuramente opinabile che farà molto discutere quella del presidente Alexandr Lukashenko.

Bate Borisov (Getty Images)

Potrebbe interessarti anche >>> Coronavirus, clamoroso Juventus | Un giocatore torna in patria