Home News Allenamenti Serie A, partitelle vietate | Club infrange il protocollo

Allenamenti Serie A, partitelle vietate | Club infrange il protocollo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:59
CONDIVIDI

Gli allenamenti individuali sono iniziati da lunedì scorso, ma un club di Serie A non ha rispettato le regole in base al protocollo in vigore questa settimana

Premier Leavue coronavirus allenamenti mascherine
Palla ufficiale Serie A (Getty Images)

A breve potrebbe partire il campionato di Serie A, ma una data ufficiale ancora non c’è. Si pensa al 13 giugno, ma tutto sarà fatto nel rispetto delle regole. Gli allenamenti individuali sono partiti da lunedì scorso, ma la Lazio non avrebbe rispetto il protocollo in vigore in questa settimana.

LEGGI ANCHE ->>> Champions League modificata, l’Uefa sale in cattedra | Il comunicato

Lazio, partitelle vietate in allenamento

calciomercato juventus milan inzaghi
Simone Inzaghi (Getty Images)

Come svelato dall’edizione odierna de “Il Corriere della Sera” la compagine biancoceleste ha dato via anche a partitelle tre contro tre di prima o a due tocchi per quattro o cinque minuti molto intensi. Così la squadra di Inzaghi non ha rispettato il protocollo ed ora si aspetterà la risposta della Lega calcio in caso di conferma. Una situazione surreale in un periodo così difficile che ha provocato la morte di migliaia di persone.

LEGGI ANCHE ->>> Calciomercato, malumore a Madrid | Juve alla finestra

Una pratica di allenamento non consentita durante la Fase 2 in attesa dell’ufficialità dei lavori collettivi, che potranno essere consentiti quasi sicuramente da lunedì prossimo. C’è tanta voglia di tornare a giocare, ma bisognerà farlo sempre nel rispetto delle regole.

Calciomercato Lazio-Juventus Milinkovic-Savic e Correa nel mirino di Sarri
Joaquin Correa @ Getty Images

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE->>> Champions League modificata, l’Uefa sale in cattedra | Il comunicato