Calciomercato Inter, ‘problema’ Perisic | Spunta scambio clamoroso

Le ultime di calciomercato Inter si concentrano su Ivan Perisic ipotizzando un possibile scambio con l’acerrima rivale dei nerazzurri, la Juventus

calciomercato inter perisic
Perisic, Bayern Monaco (Getty Images)

Dopo Icardi, ceduto al Paris Saint-Germain per 50 milioni di euro più 8 di bonus, l’Inter spera di piazzare a titolo definitivo anche Ivan Perisic. Magari al Bayern Monaco, visto che gli è stato concesso del tempo ulteriore dopo la scadenza dell’opzione lo scorso 17 maggio. Il club targato Suning ha aperto allo sconto rispetto ai 20 milioni di euro fissati l’estate passata, del resto il croato (rivelatosi utile per Flick fino all’infortunio) ha un peso misero a bilancio e i nerazzurri hanno già incassato 5 milioni per il prestito del cartellino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Marotta fa sognare | C’è il top dopo Lautaro

Calciomercato Inter, Perisic bianconero: Marotta può provare lo scambio alla pari

Stando alle ultime indiscrezioni di calciomercato il Tottenham di José Mourinho e il Manchester United, al quale fu vicinissimo tre anni fa quando a guidare i ‘Red Devils’ era proprio il portoghese, sarebbero le due principali pretendenti al cartellino del classe ’88 qualora i bavaresi decidessero di mollarlo del tutto rispedendolo ad Appiano. Ma attenzione al possibile ritorno con permanenza in Serie A, attraverso una operazione di scambio. Potrebbe orchestrarla il suo ex agente Fali Ramadani, in eccellenti rapporti con la Juventus e il suo Cfo Paratici. I bianconeri la nuova possibile destinazione di Perisic, con Marotta che chiederebbe uno scambio alla pari con il cartellino di Juan Cuadrado.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Sarri esulta | Regalo da 70 milioni per la Champions

calciomercato juventus cuadrado terzino
Juan Cuadrado (Getty Images)

Il colombiano è un vecchio pallino di Conte e ha una valutazione pressoché simile a quella del 31enne di Spalato, sui 15 milioni. Ostacolo allo scambio, vantaggioso per entrambi perlomeno sul piano economico, potrebbero essere i cattivi rapporti tra Marotta e Paratici nonché la resistenza di Sarri, il quale apprezza particolarmente la duttilità di Cuadrado.

R.A.

LEGGI ANCHE >>> Tra il Barcellona e Conte, ESCLUSIVO Giustiniani: “Lautaro, è il momento di fare una scelta”