Calciomercato Inter, doppio colpo per Conte | Tutti i dettagli

Poco più di cinquanta milioni di euro potrebbe spendere l’Inter per regalare ad Antonio Conte un nuovo terzino e il sostituto di Lautaro Martinez

Antonio Conte (Getty Images)

Per Conte, quando perde, è sempre colpa degli altri, ma non ha torto quando dice o anzi fa dire (lunedì dalla Gazzetta) che all’Inter siano necessari giocatori esperti e vincenti per ridurre l’ormai famoso gap dalla Juventus. La società pare comunque pronta a riaccontentarlo in qualche modo, anche se per Marotta non sarà facile – nel caso – ingoiare il rospo Vidal che cacciò dalla Juventus per una vita extracampo fatta di eccessi e ormai non più occultabile nemmeno con le classiche ‘veline’ alla stampa amica.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, vuole solo l’Inter | C’è la data!

Calciomercato Inter, doppio colpo a Londra: le cifre

A parte il cileno, ovvero un rinforzo di personalità e gamba per il centrocampo, le richieste importanti di Conte riguardano le corsie esterne e naturalmente l’attacco. Per l’eredità di Lautaro Martinez, la cui partenza destinazione Barcellona viene data a ragion veduta per certa, serve un profilo già di spessore internazionale, meglio ancora nel picco della sua carriera: in tal senso, indiscrezioni di calciomercato conducono ad Aubameyang.

In Inghilterra continuano a darlo in partenza, se non altro perché il rinnovo del contratto – in scadenza nel 2021 – con l’Arsenal risulta essere assai complicato. Proprio perché prendibile fra un anno a titolo gratuito, nonché prossimo (fra due giorni) al compimento di 31 anni, Marotta potrebbe offrire all’Arsenal sui 32 milioni di euro. 52 con l’aggiunta di Hector Bellerin, terzino destro (a sinistra l’obiettivo è Alonso) spagnolo di 26 anni molto stimato dai nerazzurri e probabilmente meno dal tecnico dei ‘Gunners’ Arteta.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, non solo Lautaro | Asse bollente con il Barcellona

Calciomercato Inter Aubameyang
Aubameyang (Getty Images)

I londinesi potrebbero respingere questa proposta, chiedendo 15-20 milioni in più, a quel punto per venire incontro alla richiesta l’Inter può pensare di mettere sul piatto una contropartita tecnica: Vecino oppure Ivan Perisic, qualora il Bayern non dovesse acquistarlo a titolo definitivo. Con l’uruguagio o il croato, valutati entrambi intorno ai 17 milioni, l’operazione toccherebbe i 67 milioni di euro complessivi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpaccio PSG | Via libera dal Barcellona