Calciomercato Inter, Marotta ‘sacrifica’ Eriksen | Ipotesi super scambio

Conte o Eriksen, l’Inter potrebbe essere costretta a scegliere chi far fuori in vista della prossima stagione. Il più a rischio sembra essere il danese, con Marotta che può ragionare su uno scambio in Premier

calciomercato inter eriksen
Eriksen e Conte (Getty Images)

Eriksen è stata una grande occasione di calciomercato che Marotta non ha voluto lasciarsi scappare, anche a rischio di alterare i già precari equilibri di squadra. Un rinforzo digerito a fatica da Conte il quale, come tutti sanno, avrebbe preferito Vidal che conosce già il calcio italiano e soprattutto quello del tecnico salentino per via degli anni trascorsi insieme alla Juventus. Dopo le titubanze iniziali, anche se con decisione solo quando è ripartita la stagione, Conte ha deciso in parte di abdicare modificando il suo ormai classico sistema di gioco, il 3-5-2 con le sue ‘varianti’ viste in particolare al Chelsea, in favore del 3-4-1-2.

In questo modo il danese ha potuto trovare sistemazione nel suo vero ruolo, quello di trequartista. Al ‘San Paolo’ contro il Napoli, nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, il nuovo ‘debutto’ dell’ex Tottenham è stato più che positivo, la settimana successiva si è ripetuto – facendo anche meglio – contro la Sampdoria.

LEGGI ANCHE >>> Inter, duro attacco a Conte: “Non sta facendo la differenza!”

Calciomercato Inter, Eriksen rispedito in Premier: scambio col Manchester United

Tutto sembrava proseguire per il meglio, invece il numero 24 è tornato presto l’impalpabile di inizio avventura milanese – al di là dell’inutile gol col Brescia a gara strachiusa –  stavolta però non protetto dalla questione-‘scusante’ del ruolo. Domenica col Bologna una delle più brutte prestazioni da quando è all’Inter, che ora a fine stagione potrebbe essere costretta a scegliere tra lui e Antonio Conte. Già perché gli indizi sono oramai tanti, troppi: il classe ’92 di Middlefart non c’entra nulla con il calcio che ha fin qui contraddistinto la (vincente) carriera dell’allenatore leccese.

Juventus Pogba
Paul Pogba (Getty Images)

Ripartire l’anno prossimo con questi presupposti potrebbe essere molto rischioso, ecco allora che non escludiamo un tentativo – a malincuore – di Marotta di piazzarlo altrove. Magari in Premier League, dove non mancano gli estimatori: Manchester United su tutti. L’Ad interista può ragionare su uno scambio con quello che è un suo vero e proprio ‘pallino’, Paul Pogba, il quale gradirebbe molto un ritorno in Italia (c’è sempre l’ex Juve). Uno scambio scaccia ‘problemi’, alla pari – da 60-70 milioni di euro – con annesse plusvalenze.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, tripla offerta in attacco | C’è anche l’ex Juventus