Calciomercato Inter, ‘regalo’ ad Allegri | Cash e scambio, Juventus ko

Comincia a delinearsi la possibile Inter targata Massimiliano Allegri. Per il centrocampo occhio al tentativo per il jolly sudamericano nel mirino della Juventus di Andrea Pirlo

Massimiliano Allegri (Getty Images)

Tutti in attesa del faccia a faccia tra Antonio Conte e Steven Zhang, previsto nella giornata di domani. In primis Massimiliano Allegri, in nettissima pole per sostituire il salentino sulla panchina dell’Inter. A meno di clamorose sorprese ci sarà il divorzio, col conseguente approdo nella Milano nerazzurro dell’allenatore che alla Juventus è riuscito a vincere 11 titoli in cinque anni arrivando per ben due volte in finale di Champions League. Il suo ciclo in bianconero partì nel luglio 2014, dopo che si era chiuso in modo burrascoso proprio l’Era Conte.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, scambio con il Milan | Si può fare con Allegri

Calciomercato Inter, tentativo per De Paul dell’Udinese: ecco l’offerta per battere la Juventus

Si comincia a delineare la possibile Inter targata Allegri. Skriniar potrebbe essere tolto dal calciomercato, mentre per quanto riguarda Brozovic il rischio è che possa esserci subito uno ‘scontro’ con Marotta. Appare comunque chiaro che i maggiori ‘movimenti’ ci saranno a centrocampo. Stando alle ultime indiscrezioni è fatta per Sandro Tonali e i nerazzurri potrebbero tornare sulle tracce di Rodrigo De Paul. Bocciato da Conte (l’Inter lo aveva praticamente in pugno), l’argentino ha tutto per piacere al livornese. Tecnica sopraffina e grande duttilità tattica, l’argentino viene da una eccellente stagione e sembra davvero pronto al salto di qualità. Sulla carta l’Inter sarebbe in grado di sconfiggere la Juventus di Andrea Pirlo, ora in maniera pesante sul 26enne di Sarandi che l’Udinese valuta sui 35 milioni di euro. Al club della famiglia Pozzo, con la quale i rapporto sono ottimi, Marotta potrebbe offrire 22 milioni di euro cash più il cartellino di Sebastiano Esposito, garantendosi però sul cartellino del classe 2002 una sorta di diritto di prelazione sfruttabile magari entro i prossimi cinque anni.

Con questa proposta, considerato l’apprezzamento dei friulani per il baby attaccante, l’Inter avrebbe la possibilità di mettere al tappeto i bianconeri, ‘regalando’ ad Allegri un rinforzo di assoluto spessore.

Juventus De Paul Mandragora
Rodrigo De Paul (Getty Images)

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:

Calciomercato, Koeman lo fa fuori | Juventus e Inter in agguato

Calciomercato Juventus, colpo Aouar | Il piano di Paratici