Calciomercato Juventus, Paratici cerca il dopo Buffon | Occhi in Serie A

Paratici studia per trovare un sostituto di Buffon dall’anno prossimo: tre i nomi caldi sul taccuino

Buffon (getty images)
Buffon (getty images)

La Juventus inizia a lavorare per trovare un sostituto di Buffon per il prossimo anno. L’estremo difensore bianconero è attualmente dubbioso sulla possibilità di continuare un altro anno e potrebbe decidere di appendere i guanti al chiodo, lasciando spazio a un nuovo innesto. Paratici si sta muovendo per trovare una soluzione che non costi troppo, ma che garantisca comunque garanzie e buona continuità.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Buffon meglio di Pirlo in panchina: il motivo

Calciomercato Juventus, Paratici cerca il dopo Buffon

Gianluigi Buffon
Gianluigi Buffon (Getty Images)

Il primo nome sulla lista della Juventus è quello di Silvestri, attualmente il portiere meno battuto della Serie A con l’Hellas Verona: dopo di lui c’è anche Mirante, che però spinge per poter rinnovare con la Roma, con la speranza di poter continuare a essere il titolare dei giallorossi, a fronte anche delle ottime prestazioni fornite sotto la guida di Fonseca. La Roma sta ragionando su cosa offrire al giocatore per continuare il rapporto ed evitare che possa andare a rinforzare un’avversaria italiana.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, doppio erede per Buffon | Pista in Serie A

Sportiello Juventus
Antonio Mirante (Getty Images)

Da non sottovalutare anche la pista che porta ad Audero: riscattato dalla Sampdoria per 20 milioni di euro, il giocatore è un ex bianconero e farebbe comodo per le liste. Serve un investimento importante perché Ferrero non è disposto a lasciarlo andare per una cifra inferiore a 25/30 milioni, oltre a essere un ottimo prospetto per il futuro, già nel giro delle nazionali giovanili dell’Italia.

Nell’accordo di cessione era presente una clausola che permette ai bianconeri di pareggiare l’eventuale offerta di un altro club, quindi nel caso in cui l’indonesiano dovesse ricevere una proposta valida, Paratici potrebbe subito intervenire per strapparlo alla concorrenza.