Coronavirus, UFFICIALE: annullata gara di FA Cup | Troppi casi nell’Aston Villa

Proseguono i casi di Coronavirus: questa volta è il turno dell’Aston Villa che ha diramato un comunicato ufficiale annullando la sfida di FA Cup di domani

Aston Villa Coronavirus
Aston Villa (Getty Images)

Continuano i casi di Covid-19 in Inghilterra. Questa volta è il turno dell’Aston Villa che ha diramato un comunicato ufficiale sancendo la chiusura del centro d’allenamento di Bodymoor Heath a causa dei numerosi casi di Coronavirus tra i calciatori. Il club di Birmingham avrebbe dovuto disputare domani la gara di FA Cup contro il Liverpool che freme dal vendicarsi del clamoroso 7-2 subito in campionato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, duello Inter-Juventus | Servono 40 milioni!

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, colpo a zero | Mossa di Conte

La partita è stata annullata a causa dei troppi positivi non solo tra i calciatori ma anche tra i membri dello staff. La notizia è stata appresa inizialmente lunedì dopo i controlli di routine. In un secondo ciclo di tamponi è arrivata la conferma della positività di gran parte degli elementi del club inglese che sono stati  immediatamente messi in isolamento.

Covid-19, dopo Manchester City e Fulham è il turno dell’Aston Villa

Aston Villa Coronavirus
Aston Villa (Getty Images)

Il comunicato del club recita così: “Un largo numero di giocatori della prima squadra e dello staff sono stati riscontrati positivi al Coronavirus dopo i test di lunedì e sono stati immediatamente posti in isolamento. Un secondo giro di tamponi è stato effettuato oggi e ha prodotto nuovi positivi. il match della prima squadra di domani contro il Liverpool per il terzo turno di FA Cup è stato cancellato. Stanno procedendo discussioni tra i responsabili medici del club, la Football Association e la Premier League”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, colpo in attacco | Duello con la Juventus

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, addio eccellente | Nuova proposta da urlo

Continua il periodo nero del calcio inglese che una settimana ha raggiunto i 40 positivi al Covid-19 tra i calciatori. Dopo i casi del Manchester City prima e del Fulham poi, questa volta è stata colpita l’Aston Villa e il rischio di stop del campionato c’è ed è concreto. Si attendono ulteriori sviluppi in merito al regolare proseguimento della stagione.