Calciomercato Inter, rinforzi e uscite | Conte spiazza tutti

Antonio Conte ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida con la Roma e si è espresso anche sul calciomercato

L’Inter si prepara alla super sfida dell’Olimpico contro la Roma, una partita che vale tanto per la classifica. I nerazzurri hanno 3 punti di vantaggio sui giallorossi che, però, hanno recuperato terreno nell’ultima giornata e arrivano allo scontro diretto con grande morale. L’Inter si muove anche sul fronte mercato, sopratutto in uscita e la società è stata chiara sulla direzione che prenderà questa sessione di calciomercato per il club.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, Simeone avanza la richiesta | Ipotesi scambio

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, svolta in panchina | Top club per l’ex Inter!

Il club vive un momento non facile dal punto di vista finanziario, ma Antonio Conte in conferenza stampa non ha voluto esprimersi al riguardo, lasciando che siano i dirigenti a parlare. Il tecnico salentino si è espresso, però, in merito al calciomercato di gennaio.

Calciomercato Inter, Conte in conferenza: “Nè entrate né uscite”

Calciomercato Inter Conte
Conte (@Getty images)

La società ha fatto intendere che per acquistare bisognerà prima vendere e che non saranno fatte operazioni folli in quanto la situazione economica del club non lo permette. In merito Conte si è espresso così, in maniera quasi rassegnata: “Non ci saranno operazioni né in entrata né in uscita”. Chiaro e netto il suo pensiero che lascia intendere anche un pò di amarezza. Conte si è espresso anche su Matias Vecino: “Matias fa parte del gruppo, è a tutti gli effetti un giocatore dell’Inter e sarà a disposizione non appena starà bene”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, top club all’assalto | Sostituto in Serie A

Vecino Inter
Matias Vecino (Getty Images)

L’ex CT della nazionale si è anche espresso sul rendimento di Arturo Vidal, voluto fortemente in estate: “Sapete che con Vidal spesso uso la carota ma tante altre volte va usato il bastone per il bene del calciatore. Lui mi conosce e sa che se c’è qualcosa che non mi piace non faccio finta di niente”. Con queste premesse l’Inter si prepara ad uno degli snodi cruciali della stagione.