Calciomercato Milan, permanenza incerta | Dall’Olanda l’alternativa

Milan, in estate si dovrà lavorare ad un terzino: se Dalot non dovesse essere confermato, ipotesi Geertruida del Feyenoord

Stefano Pioli e Diogo Dalot (Getty Images)

In attesa di concentrarsi sul mercato di gennaio e di lavorare su nuove occasioni da regalare a Stefano Pioli in vista della seconda parte di stagione, il Milan resta comunque vigile con i suoi scout in attesa di occasioni e opportunità. Maldini e la dirigenza studiano anche le riconferme dei prestiti. In primis Brahim Diaz, che il Milan vorrebbe acquistare a titolo definitivo dal Real Madrid e poi Diogo Dalot, arrivato in prestito secco dal Manchester United.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, ecco il centrocampista | Scambio in Serie A

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, indizio sull’obiettivo | Colpo ad un passo

Calciomercato Milan, futuro Dalot | Senza riscatto occhio a Geertruida

Stefano Pioli (Getty Image

Il terzino portoghese, arrivato l’ultimo giorno di mercato, si sta rivelando la prima soluzione per Pioli come alternativa a Calabria e Theo Hernandez, anche per la sua duttilità. Il classe 1999 ha offerto prove altalenanti, ma il suo futuro a Milano potrebbe proseguire solo nel caso in cui il Milan decida di investire su di lui per acquistarlo a titolo definitivo. Il cartellino però potrebbe costare oltre 20 milioni di euro. Ecco perché in casa rossonera si studiano alternative. Un nuovo nome potrebbe portare in Olanda e più precisamente in casa Feyenoord: si tratta di Lutsharel Geertruida.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, affondo per l’attaccante | Risposta provocatoria

Classe 2000, terzino destro in grado di giocare anche come mediano o centrale di difesa, Geertruida è un difensore fisico, con il vizio del gol: ne ha già segnati cinque in stagione tra campionato e coppe europee. Per ragioni anagrafiche e per le qualità tecniche è certamente un profilo ‘da Milan’ del nuovo corso: giovane, di prospettiva, di qualità e da valorizzare. A vantaggio dei rossoneri ci sarebbe il costo del cartellino. Il ragazzo, cresciuto nel settore giovanile del club di Rotterdam, ha un contratto fino al 2022 e al momento non ha ancora prolungato il proprio accordo. E se la firma non dovesse arrivare, automaticamente il Feyenoord cercherà di venderlo in estate per evitare di perderlo a costo zero. Il suo costo potrebbe aggirarsi attorno agli 8 milioni.

Lutsharel Geertruida (Getty Images)

Ecco dunque che il Milan potrebbe bussare alla porta del club olandese per assicurarsi uno dei più interessanti prospetti oranje e, allo stesso tempo, risolvere la grana terzino, anche senza spendere eccessivamente sul mercato.