Calciomercato, Sarri non torna | Ecco il motivo

Maurizio Sarri è un nome caldo per l’immediato e anche per il futuro: la decisione dell’allenatore toscano, ancora sotto contratto con la Juventus

Ancora novità importanti per quanto riguarda il futuro di Maurizio Sarri. L’allenatore toscano, ancora sotto contratto con la Juventus, è stato accostato nelle ultime ore anche alla Roma visto che Fonseca rischia davvero tanto dopo le due sconfitte consecutive tra campionato e Coppa Italia, oltre all’errore con le sostituzioni

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, l’ex per la panchina | Doppia suggestione bianconera

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Juventus, assalto a Dybala | Super scambio in Spagna

Calciomercato, la decisione di Sarri sul futuro

Sarri
Sarri (Getty Images)

Come riportato dall’edizione odierna de “Il Mattino” Maurizio Sarri non sarebbe propenso a tornare ad allenare senza rinunciare così ai soldi della Juventus. Nulla lascerebbe presagire che lui possa optare per la rescissione anticipata del suo contratto in scadenza il 30 giugno 2021. In questo modo alla Roma potrebbe andare l’altro ex tecnico dei bianconeri, Massimiliano Allegri, ormai fermo da più tempo.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

Inoltre, lo stesso allenatore toscano direbbe di no per tornare ad allenare subito: Agnelli, inoltre, gli dovrà anche versare anche la clausola da 2,5 milioni di euro il 30 aprile quando gli comunicherà che non ci sarà ovviamente l’opzione per il terzo anno di contratto. Fino a giugno il club bianconero gli verserà i milioni come da contratto più la clausola a fine aprile: Sarri tornerà così ad allenare soltanto a partire dalla prossima stagione.

Sarri Juventus
Sarri (Getty Images)

Sarri non avrebbe così intenzione di liberarsi dal contratto ancora in vigore con la Juventus. La Roma pensa ad Allegri per l’immediato.