Calciomercato Inter, vice Lukaku dalla Premier League | I dettagli

Assalto finale all’attaccante per l’Inter che spera di regalare il vice Lukaku a Conte: la pista più calda è quella che porta in Premier League

L’Inter non molla la pista attaccante e cerca di sfruttare le ultime occasioni del mercato di gennaio. Antonio Conte ha spesso fatto intendere di aver bisogno di un vice Lukaku che possa recitare il ruolo di prima punta. In estate tanti nomi erano stati accostati al club nerazzurro ma poi nessuno di questi è stato concretizzato.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, altro difensore nel mirino | Arriva dalla Juventus

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, big nervoso | Scambio shock con la Juventus!

Roma Dzeko Fonseca
Fonseca e Dzeko (Getty Images)

L’unica alternativa a Lukaku attualmente è Pinamonti, non ritenuto ancora pronto dal tecnico salentino per poter rivestire il ruolo del belga in caso di necessità. La società, nonostante la complicata situazione finanziaria, sta provando a regalare un centravanti a Conte. L’idea principale rimane sempre quella di Edin Dzeko, in rottura con la Roma, ma tra le opzioni c’è anche un attaccante della Premier League.

Calciomercato Inter, assalto a Origi | Duello col Wolverhampton

Origi Inter calciomercato
Origi e Klopp (Getty Images)

Si tratta di Divock Origi, attaccante del Liverpool classe ’95. Come Lukaku, anche lui è belga e proviene dalla Premier. Con i Reds è diventato un eroe, timbrando il gol decisivo nella finale di Champions League del 2019 contro il Tottenham. Ultimamente, però, sta patendo la fitta concorrenza in in attacco, aumentata con l’arrivo di Diogo Jota.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, sfuma l’approdo in Serie A | Lo vuole Klopp

Il Liverpool non cerca a tutti i costi di vendere Origi ma sarebbe disposta a valutare la cessione in caso di offerte importanti. La richiesta base dei Reds è di 20 milioni. Anche il Wolverhampton è sulle tracce di Origi e la squadra di Klopp potrebbe restituirgli il favore dopo aver prelevato proprio dai Wolves il portoghese Jota. L’Inter ci proverà fino all’ultimo, nella speranza di battere la concorrenza, ma Origi ha buone probabilità di restare in Inghilterra.