Calciomercato Inter, Sensi torna ad essere un mistero | Ora l’addio è più di un’ipotesi!

Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter di Antonio Conte, non sta convincendo in questa sua seconda stagione in nerazzurro e potrebbe lasciare Milano nella prossima sessione estiva di calciomercato

Doveva essere la stagione del ritorno a pieni regimi di Stefano Sensi, centrocampista dell’Inter, nel motore della squadra allenata da Antonio Conte, ma non è stato così. L’ex giocatore di Sassuolo e Cesena, dopo un’annata costellata da infortuni muscolari, ha ripreso da dove aveva terminato collezionando più assenze che presenze.

Un totale di dieci presenze in Serie A per Sensi in questo campionato per poco meno di 300 minuti in campo non è abbastanza per un giocatore che ha dimostrato di incidere così tanto nella prima parte dell’annata 2019/2020, e ora l’addio nella prossima finestra di calciomercato non sembra un’ipotesi così lontana.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, assalto dalla Premier per un big | Ipotesi scambio con il Chelsea

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, assalto al bomber | Colpo in Serie A

Calciomercato Inter, Sensi non convince | I dettagli

Il rendimento di Sensi non sta convincendo quindi l’Inter e la sua dirigenza che potrebbe provare a fare cassa con il giocatore italiano già la prossima estate. I nerazzurri valutano il classe 1995 nativo di Urbino almeno 25 milioni di euro, ma le scarse garanzie fisiche potrebbero portare i club interessati a tirare sensibilmente sul prezzo.

Inter Allegri
Conte (Getty Images)

Sensi ha un contratto in scadenza nel 2024 e, nella scorsa stagione, ha totalizzato 3 reti e 4 assist in 12 apparizioni con la maglia dell’Inter.