Calciomercato Napoli, l’ennesimo errore di Giuntoli | L’acquisto flop

L’acquisto di Manolas ha deluso le aspettative, almeno finora: scelta poco redditizia del direttore sportivo Giuntoli

Il Napoli sta vivendo una stagione ricca di alti e bassi. Soprattutto questi ultimi non stanno facendo piacere al presidente Aurelio De Laurentiis. Sul banco degli imputati ci sono Gennaro Gattuso, ma anche il direttore sportivo Cristiano Giuntoli, che negli ultimi tempi ha deluso sul mercato. Il club partenopeo, infatti, ha speso diversi milioni, ma non sempre sono arrivati giocatori funzionali. E’ il caso di Stanislav Lobotka, costato oltre 20 milioni e relegato quasi sempre in panchina. Ma non solo. Anche il discorso legato ai rinnovi di Hysaj e Maksimovic non sono stati gestiti benissimo, e probabilmente lasceranno a fine stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, top player a centrocampo ‘grazie’ a Milinkovic

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, ritorno di fiamma | Richiesta shock di Ancelotti!

Calciomercato Napoli, De Laurentiis furioso | Le dichiarazioni su Giuntoli
De Laurentiis © Getty Images

Il Napoli ‘scarica’ Manolas: è un flop

Calciomercato.it ha svelato un retroscena riguardo Kostas Manolas. Il difensore greco è stato acquistato nel 2019 dal Napoli, per circa 22 milioni più il cartellino di Amadou Diawara, trasferitosi a Roma. La coppia con Koulibaly doveva essere la più forte della Serie A, invece si è rivelata un completo fallimento. Il difensore senegalese ha sofferto l’addio del compagno di sempre, Raul Albiol, uno dei leader tecnici e morali del Napoli. Le qualità di Manolas sono diverse da quelle di Koulibaly. E’ anche vero, però, che sembra più che il greco avesse dovuto sostituire l’ex Genk, e non giocarci insieme. Poi le richieste altissime di De Laurentiis e il Covid hanno fatto sì che i due restassero insieme.

Calciomercato Napoli, flop Manolas | L'ennesimo errore di Giuntoli
Manolas (©Getty Images)

Per l’addio di Manolas c’è l’ostacolo ingaggio: Raiola ha infatti strappato un contratto da 4 milioni di euro a stagione. Uno stipendio che frena parecchio il suo addio, anche perché i suoi problemi fisici sono frequenti. Sarà infatti costretto a restare un mese ai box per un problema avuto contro il Genoa. Probabilmente un errore di Cristiano Giuntoli aver sostituito Albiol con Manolas, viste le caratteristiche differenti dei due. Anche agevolato da Carlo Ancelotti, allenatore che il Napoli ha poi scelto di esonerare: la sua idea di calcio era quella di essere più ‘verticali’ e ‘liquidi’, ma i risultati sono stati deludenti. Resta da capire come si muoverà De Laurentiis d’ora in poi, se si affiderà a nuovi dirigenti per rifondare la squadra oppure no.