Calciomercato Inter, rinnovo De Vrij | Raiola temporeggia

Obiettivo rinnovi in casa Inter: si lavora anche a quello di Stefan De Vrij ma Mino Raiola rallenta le operazioni

L’Inter ha ritrovato la sua solidità difensiva: nelle ultime partite la squadra non ha subito gol e molto del merito va dato ai tre centrali di difesa, in particolare a Stefan De Vrij, leader del trio difensivo. Grazie a lui anche la crescita di Bastoni e Skriniar ha subito un’accelerata sbalorditiva e per la società l’ex Lazio è un profilo inamovibile. Vista la sua importanza all’interno del club e delle gerarchie di Antonio Conte, l’Inter lavora al suo rinnovo così come a quello di Bastoni, Barella e Lautaro Martinez.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, beffa dalla Spagna | Contatti con l’;agente

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Inter, tempo di rinnovi | A lavoro per tre big

De Vrij Rinnovo inter
De Vrij (Getty Images)

I nerazzurri hanno già trovato l’accordo verbale con l’agente dell’olandese, Mino Raiola, per il rinnovo fino al 2024 o il 2025 con un sostanziale aumento di stipendio toccando circa 5 milioni di euro. I problemi societari in casa Inter e l’incertezza sul futuro costringono, però, il club a non poter dare certe garanzie e questo potrebbe far slittare il rinnovo con lo stesso De Vrij. Una situazione che non convince fino in fondo Raiola che, come riportato da ‘interlive’, potrebbe virare su altre strade o destinazioni per trovare un club che offra condizioni ancora più agevoli al suo assistito, soprattutto per quel che riguarda l’ingaggio.

Calciomercato Inter, rinnovo De Vrij | Raiola valuta le alternative

Raiola calciomercato De Vrij
Mino Raiola (©Getty Images)

Sono diversi i club europei interessati al difensore olandese nerazzurro che ha dimostrato in questi anni di possedere grandi mezzi fisici e doti tecniche, oltre che un’affidabilità non indifferente. Il Paris-Saint Germain sembra essere la squadra più interessata a De Vrij, per affiancarlo a Marquinhos al centro della difesa di Pochettino. I parigini potrebbero anche essere disposti a mettere sul piatto circa 50 milioni di euro, una cifra che per l’Inter rappresenterebbe una sostanziale plusvalenza, considerando che lo ha prelevato dalla Lazio nel 2018 a parametro zero.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato, Mourinho traballa | Pazza idea del Tottenham

Un’altra ipotesi potrebbe essere quella di un pagamento cash da parte del Psg di circa 38 milioni, con l’inserimento di una contropartita tecnica che magari potrebbe essere Leandro Paredes, centrocampista che l’Inter segue da diverso tempo e che a gennaio poteva rientrare in uno scambio con Christian Eriksen. L’Inter dovrà risolvere al più presto la sua situazione societaria per potersi totalmente dedicare alla questione rinnovi e fari si che anche un perno come De Vrij possa legarsi ancora a lungo ai nerazzurri.