Calciomercato Milan, Donnarumma e la trattativa per il rinnovo | Il suo ‘annuncio’

Il Milan si divide tra campo e calciomercato. Attenzione al rinnovo di Donnarumma che continua a tenere banco in società: il portiere ha parlato quest’oggi del suo futuro. Ecco tutti i dettagli

Il futuro di Gianluigi Donnarumma è uno degli argomenti più caldi al Milan che in questa fase deve dare particolare attenzione ai rinnovo di contratto. Resta la distanza tra l’entourage del portiere e la società rossonera che è alla ricerca di un accordo per trattenere il forte portiere, cresciuto nel settore giovanile. L’estremo difensore, fino ad ora, ha sempre chiarito che vuole restare in rossonero nel prossimo futuro,  ma la trattativa per il prolungamento ad oggi pare in standby, con un accordo che fatica sempre di più ad arrivare.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, “Non era il calciatore giusto” | Bomba in diretta

Calciomercato Milan, Donnarumma parla del suo futuro: le dichiarazioni odierne

Calciomercato Milan, Donnarumma parla del suo futuro | Le dichiarazioni
Donnarumma © Getty Images

Mentre il derby contro l’Inter che potrebbe decidere parte della stagione del Milan è sempre più vicino, Gianluigi Donnarumma ha parlato ai microfoni di ‘Sky Sport’. Nella lunga intervista del portiere si è parlato anche del suo futuro e del rinnovo di contratto. A tal proposito il portiere non si è sbilanciato ed è rimasto piuttosto vago su quello che potrebbe essere il suo destino in rossonero. Di seguito le sue dichiarazioni: “Sto vivendo il momento serenamente, come ho sempre vissuto gli anni qui al Milan. Sono tranquillo, cerco di dare sempre il massimo e dare sempre una mano ai miei compagni, allenandomi al 100% e dando tutto per questa maglia”.

Intanto, permane la distanza tra Mino Raiola e la società rossonera per il rinnovo di contratto. Il portiere è fermo a 10 milioni di euro di richiesta contro i 7,5 offerti dal Milan. La discrepanza resta anche sulla durata dell’accordo. L’entourage del portiere spinge per un rinnovo breve, mentre la società sembra avere tutta l’intenzione di blindare il suo portiere. Attenzione anche al possibile inserimento di una clausola rescissoria che potrebbe essere una via di mezzo tra entrambe le parti in causa.