Juventus, l’attacco a Cristiano Ronaldo | “Reparto indebolito!”

L’attacco del giornalista a Top Calcio 24 su Cristiano Ronaldo e sulla sua difficile convivenza con Alvaro Morata

La Juventus continua ad appoggiarsi ai gol di Cristiano Ronaldo che attualmente è il capocannoniere della Serie A con 18 reti, inseguito da Romelu Lukaku che ne ha uno in meno. La sua convivenza con Alvaro Morata sembra non portare più i frutti visti a inizio campionato quando lo spagnolo sembrava essere il partner ideale del portoghese.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus e Milan, beffa dal Real Madrid | Sfumano gli attaccanti

Cristiano Ronaldo Juventus
Cristiano Ronaldo © Getty Images

Proprio in merito a questo argomento è intervenuto a Top Calcio 24 il giornalista Graziano Campani che si è soffermato su Ronaldo e sulla Juventus: “La Juventus gioca per un solo giocatore, Cristiano Ronaldo. Quando i giocatori hanno la palla nei piedi cercano sempre il modo di arrivare a lui e questo da un lato indebolisce il reparto e soprattutto rende prevedibile le giocate dei bianconeri. Certamente Ronaldo è fondamentale per la Juve, ma questo a volte risulta controproducente, in quando Ronaldo influisce per il 50% sul gioco della squadra, spesso in positivo, ma per l’altra metà influisce in negativo”.

Juventus, l’attacco a Cristiano Ronaldo | “Chi gioca con lui sparisce”

Morata Juventus
Morata (Getty Images)

“Tutti gli attaccanti che giocano con lui spariscono dal gioco e non mettono in mostra le loro vere qualità. L’anno scorso abbiamo avuto la prova con Higuain e con Dybala che, anche se spesso riusciva a coesistere con il portoghese, altre volte veniva oscurato. Quest’anno è il turno di Morata che era partito col piglio giusto, ma anche lui sta scomparendo nell’ombra di Ronaldo”.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, cessione immediata | Scambio più cash per il top player

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, cessione e acquisto dalla Spagna | Lo porta Mendes

Un attacco piuttosto diretto al 5 volte Pallone d’Oro che inevitabilmente prende sempre il centro della scena e crea opinioni contrastanti. Certo è che la Juventus ha disperato bisogno di Ronaldo ma allo stesso tempo il resto della squadra deve riuscire ad emergere in maniera più decisa ed efficace.