Calciomercato Milan, rivoluzione in difesa | Decisione presa!

Il Milan di Stefano Pioli, dopo la convincente vittoria in casa della Roma di Paulo Fonseca, ha visto la grande evoluzione di Fikayo Tomori, difensore centrale di proprietà del Chelsea, che ha preso il posto di Alessio Romagnoli, capitano del Diavolo che non sta vivendo un momento felicissimo nel club meneghino

Il Milan è ripartito contro la Roma di Paulo Fonseca! I rossoneri, reduci da due sconfitte consecutive in Serie A, prima in casa dello Spezia di Vincenzo Italiano poi contro l’Inter di Antonio Conte, hanno regolato i giallorossi all’Olimpico allungando nella corsa alla qualificazione per la prossima fase a gironi di Champions League e, soprattutto, non perdendo terreno dai nerazzurri del tecnico leccese che, nonostante i tre punti con il Genoa, restano soltanto più 4 sul Diavolo.

Uno dei protagonisti è stato senz’altro Fikayo Tomori, difensore centrale di proprietà del Chelsea in prestito al Milan. Il giovane rossonero, che ha preso il posto di un Romagnoli non proprio in stato di grazia in questo periodo, ha convinto tutti annullando Borja Mayoral e garantendo solidità e fisicità alla retroguardia della squadra allenata da Stefano Pioli. Non solo, le parole di Maldini nel prepartita, hanno aperto anche gli scenari ad una possibile permanenza nella prossima stagione.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tre riscatti nella lista | 130 milioni!

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, fallimento Champions | Si punta su Sarri

Calciomercato Milan, obiettivo Tomori | I dettagli

Tomori ha al momento un diritto di riscatto fissato a circa 30 milioni di euro. Una cifra decisamente alta, ma il Milan vuole fermamente il giocatore e si prepara ad intavolare una trattativa con il Chelsea, club di Premier League che ne detiene il cartellino. Inoltre, il Diavolo potrebbe finanziare il colpo lasciando proprio andare Alessio Romagnoli, già nel mirino della Juventus, che sarebbe finito anche sul taccuino del Napoli di Gennaro Gattuso.

Milan Ajer Celtic Romagnoli
Alessio Romagnoli © Getty Images

L’originario di Anzio è valutato circa 35 milioni di euro dal Milan, ma ha un contratto breve che scadrà nel 2022. La prossima estate dunque, sarà decisiva per il futuro di Romagnoli che, finora, in questa stagione ha collezionato 18 presenze in Serie A mettendo a segno una rete e fornendo un assist ai suoi compagni di squadra.