Juventus, Nainggolan furioso: “Ora basta!” | La ricostruzione

Radja Nainggolan torna a parlare e lo fa in maniera decisamente netta sul suo profilo Instagram. Il centrocampista belga smentisce delle parole che gli erano state attribuite: la ricostruzione dei fatti

La Juventus è riuscita ampiamente a superare il Cagliari con il punteggio di 1-3. I bianconeri hanno beneficiato di una straordinaria prova da parte di Cristiano Ronaldo. L’attaccante portoghese già nel primo tempo ha regolato i sardi con una magnifica tripletta che ha messo in evidenza tutte le sue straordinarie qualità. La risposta del bomber è arrivata sul campo e ha seguito la cocente eliminazione in Champions League contro il Porto.

Nelle ultime ore, Radja Nainggolan, però, ci ha tenuto a fare chiarezza su alcuni rumors che evidentemente non gli sono affatto piaciuti. Gli sono state, infatti, attribuite delle dichiarazioni al veleno nei confronti di Cristiano Ronaldo. Secondo tali ricostruzioni, avrebbe detto che il portoghese aveva segnato quella tripletta contro la quart’ultima in classifica e non quando serviva, in Champions League. Dichiarazioni assolutamente false e che il belga ha smentito tra le sue storie Instagram.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter e Juventus, il portiere rinnova | Addio big

Nainggolan non ci sta: smentite nettamente le dichiarazioni su Cristiano Ronaldo

Juventus, l'ira di Nainggolan | Smentite le parole su Ronaldo
Nainggolan © Getty Images

Il centrocampista belga ha fatto il punto in toni decisamente duri tramite una storia pubblicata sul suo profilo. La smentita è netta: “Allora dove iniziare… Ora la gente mette il mio nome ed è come se avessi fatto io certe dichiarazioni? Trovate per favore dove ho rilasciato queste dichiarazioni. Avete rotto“.

Nainggolan prosegue la sua invettiva: “Come farei a parlare così come se fossi contento che con il Cagliari abbiamo preso così tanti gol e contento della posizione in classifica? Per favore basta con queste sciocchezze. E poi per un campione come lui ho solo rispetto. Quindi basta chiacchiere da bar. Basta che uno metta tra virgolette il mio nome e per forza quella frase è uscita dalla mia bocca?”. Uno sfogo durissimo che, però, chiarisce totalmente la vicenda e la posizione del centrocampista del Cagliari.