Calciomercato Inter e Juventus, il portiere rinnova | Addio big

Il derby d’Italia non si gioca solo sul rettangolo verde, per stavolta Juventus e Inter dovranno accontentarsi: il portiere rinnova

Inter-Juventus, Pirlo sfida Conte | Accuse ed errori imputati finora ai due
Antonio Conte e Andrea Pirlo (Getty Images)

L’eterna sfida tra Inter e Juventus non è solo una questione di campo. La lotta a distanza per il primo posto, ora come ora, non è che la ciliegina sulla torta di una rivalità che ha radici lontane. E anche per il calciomercato, le due squadre, non si risparmiano. Stavolta, però, dovranno deporre le armi, perché il portiere che entrambe avevano messo sott’occhio ha deciso di rinnovare con la sua squadra fino al 2026.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, dalla Germania: servono 150 milioni per il bomber

Calciomercato, Audero rinnova con la Sampdoria | Addio Inter e Juventus

Audero Juventus
Emil Audero (Getty Images)

Secondo quanto pubblicato sul sito ufficiale della Sampdoria, Audero ha rinnovato il suo contratto con i blucerchiati fino al giugno del 2026: “Il presidente Massimo Ferrero e l’U.C. Sampdoria comunicano di aver rinnovato il contratto relativo ai diritti alle prestazioni sportive del calciatore Emil Audero – si legge nel comunicato -. Per la soddisfazione di tutti il portiere – 103 presenze con la nostra maglia – si è legato al club blucerchiato fino al 30 giugno 2026”.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, l’assist per arrivare al sogno | Intreccio europeo

Per questa notizia non possono gioire né da Milano, né da Torino. L’estremo difensore del club genovese, nato in Indonesia, a Mataram, ma italianissimo, ventiquattro anni compiuti a gennaio, era uno dei papabili portieri che avrebbero potuto raccogliere la pesante eredità di Samir Handanovic nelle fila dell’Inter di Antonio Conte, che per forza di cose ora dovrà orientarsi su altri lidi, con la pista Musso dell’Udinese ancora molto calda per la successione dello sloveno.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato, dagli acquisti ai rinnovi dei big | Flop Milan!

Stessa cosa anche per la Juventus, che invece aveva intravisto nel portiere della Sampdoria un secondo ideale per il polacco Szczesny, soprattutto perché Audero, tra i pali bianconeri, ci è cresciuto. Dal 2012, infatti, l’azzurrino ha iniziato la sua carriera con l’Under 17, poi c’è stata l’Under 19, la prima squadra, e anche qualche prestito. La consacrazione è arrivata definitivamente con l’approdo nel club di Massimo Ferrero, che ci ha visto talmente tanto lungo da aver legato il portiere alla squadra fino al 2026.