Calciomercato, flop in casa Juventus | Gli esuberi costano 22 milioni!

La Juventus sta cercando di restare aggrappata alla corsa per lo scudetto, ma occhio al calciomercato. I bianconeri, infatti, devono fare i conti con diversi esuberi in rosa e la cifra spesa non è da sottovalutare

La Juventus ha subito una cocente eliminazione in Champions League per mano del Porto. I bianconeri non sono riusciti a centrare uno degli obiettivi fondamentali della stagione e di conseguenza ora riversano tutte le loro attenzioni ed energie sul campionato alla ricerca di punti essenziale per smuovere la classifica e intensificare la rimonta sull’Inter prima in classifica.

Inevitabilmente, la dirigenza lavora anche al futuro del club e alle dinamiche di calciomercato, alla ricerca di profili giusti per rinforzare la rosa. La sensazione è che i bianconeri siano all’alba di una vera e propria rivoluzione che dovrà attuarsi necessariamente la prossima estate. Diversi nomi sono sul tavolo della società, ma attenzione anche alle possibili uscite nel club bianconero che potrebbero concretizzarsi nei prossimi mesi. Diversi calciatori, infatti, non hanno convinto e pesano sul bilancio della società: andiamo a vedere nel dettaglio di chi si tratta.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, Georgina ha deciso | Ecco cosa farà Ronaldo

Calciomercato Juventus, da Douglas Costa a Ramsey: gli esuberi e il peso sul bilancio

Calciomercato Juventus, da Ramsey a Rugani | Quanto pesano gli ingaggi
Ramsey ©Getty images

Sono diversi i nomi che non dovrebbero rientrare all’interno del nuovo progetto Juventus. Douglas Costa dovrebbe rientrare dopo il prestito al Bayern Monaco e percepisce un ingaggio da 6 milioni di euro a stagione. Sono 3, invece, quelli guadagnati annualmente da Daniele Rugani, ora al Cagliari. In bilico le posizioni di Federico Bernardeschi e Aaron Ramsey. L’esterno deve dimostrare di potersi adattare nel nuovo ruolo di esterno a tutta fascia: attualmente guadagna 4 milioni di euro. Infine, da monitorare Mattia De Sciglio (2 milioni di euro il suo ingaggio). Una cifra complessiva da 22 milioni di euro che pesa non poco sulle casse della Juventus, in attesa di un mercato che potrebbe stravolgere gli equilibri.