Lazio, caso tamponi | Stangata per Lotito: la richiesta della Procura

Arriva la richiesta della Procura Federale riguardante il caso tamponi della Lazio: ecco la decisione per il presidente Lotito

Lazio Lotito penalizzazione coronavirus
Lotito © Getty images

Arriva la decisione della Procura sul caso tamponi riguardante la Lazio. Non belle notizie, in questo senso, per il presidente Lotito e per la società capitolina. Il patron era stato accusato e deferito dal PM Chiné per via di una sospetta violazione dei protocolli di sicurezza Covid-19 in vigore dall’arrivo della pandemia. Come riferisce il portale ‘Ansa’, la Procura Federale della FIGC pare chiederà al Tribunale una multa da duecentomila euro al club. Per Lotito, invece, una squalifica di 13 mesi e 10 giorni. A ciò si aggiunge anche l’inibizione per 16 mesi dei medici biancocelesti Rodia e Pulcini.

LEGGI ANCHE>>>  Calciomercato Juventus, Pirlo addio | Resta in Serie A!

Niente penalizzazione in classifica, quindi, per il gruppo di Inzaghi, che rischiava di vedere abbassato il proprio attuale punteggio di ben 6 punti. La squadra potrà, quindi, proseguire la rincorsa Champions League con la quota punti invariata.