Calciomercato Juventus, doppia beffa all’Inter | Tra i pali si pensa a un ritorno

In casa Juventus si pensa al dopo Buffon, nel mirino finisce il portiere della Sampdoria Audero, ma non è l’unico che i bianconeri vogliono ‘rubare’ ai blucerchiati di Massimo Ferrero: doppia beffa all’Inter

Gianluigi Buffon, uno dei più forti portieri al mondo di sempre, una vita di successi, non è più giovanissimo. A quarantatré anni e con un rinnovo con la Juventus che più che traballare, non decolla proprio, l’estremo difensore campione del mondo 2006 con la maglia della Nazionale potrebbe lasciare dopo più di vent’anni (tralasciando ovviamente l’anno in Francia con il Psg) i bianconeri, che per forza di cose devono guardare alla prossima finestra di calciomercato per trovare un sostituto che non lo faccia rimpiangere del tutto.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Milan, doppio colpo dal Bologna | Cifre e dettagli

Calciomercato Juventus, le idee per il dopo Buffon | Lo sgambetto all’Inter

Emil Audero © Getty Images

A finire nel mirino di Fabio Paratici, team manager della Juventus, è un ex: il portiere della Sampdoria, Emil Audero. L’italo-indonesiano, classe 1997, però è sotto l’occhio vigile anche della dirigenza dell’Inter che avrebbe pensato a lui come il possibile erede al trono dello sloveno Samir Handanovic.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, rivoluzione post Pirlo | Zidane più due big

Milan Damsgaard
Damsgaard (Getty Images)

La pista doriana per il dopo Buffon potrebbe portare in casa bianconera anche un altro interessante giocatore della squadra allenata dal mister Claudio Ranieri. In attacco, infatti, piace molto la rivelazione danese, 21 anni da compiere a luglio, Mikkel Damsgaard, anche lui, strano a dirsi, al centro dell’interesse dei nerazzurri. Insomma quella che vorrebbe attuare la Juventus è proprio una doppia beffa ai danni degli eterni rivali, che quest’anno però si stanno preparando a uno sgambetto ben più grave: rubare lo scettro di campioni d’Italia dopo nove anni di egemonia nel campionato italiano.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, de Ligt può partire | La ‘promessa’ di Raiola

Certo, ci sono dei dettagli da limare tra Sampdoria e la dirigenza della ‘Vecchia Signora’. I due prospetti sono valutati dal club di Massimo Ferrero intorno ai 35 milioni di euro ma, dato che le casse, anche a causa del Covid, languono parecchio, l’idea sarebbe quella di inserire una contropartita. Il nome che va per la maggiore, dalle parti di Torino, sarebbe quello del difensore Daniele Rugani, ora in prestito al Cagliari, il cui costo si aggira intorno ai 12 milioni di euro. Non male, vero?