Calciomercato Inter, Alexis Sanchez delude | Futuro in bilico

Alexis Sanchez, attaccante cileno dell’Inter di Antonio Conte, potrebbe lasciare la Beneamata nella prossima finestra estiva di calciomercato. Il giocatore con un passato al Barcellona ed al Manchester United anche ieri in occasione della sfida con il Cagliari non ha reso al meglio. Le ultime sul calciomercato dell’Inter di Antonio Conte, prima in classifica del campionato italiano di Serie A

L’Inter di Antonio Conte continua a volare nel campionato italiano di Serie A. Dopo la vittoria sul Sassuolo di Roberto De Zerbi, i nerazzurri, non senza difficoltà, hanno superato il Cagliari di Leonardo Semplici grazie al gol di Matteo Darmian. Nel match di ieri, una delle delusioni è stata senza dubbio quella rappresentata dalla prestazione di Alexis Sanchez, attaccante cileno arrivato in nerazzurro dal Manchester United.

Sanchez, che in questo campionato italiano di Serie A ha messo a segno 5 gol e 6 assist, è stato fra i peggiori in campo dell’Inter di Antonio Conte e, successivamente, sostituito dall’attaccante argentino Lautaro Martinez. El Nino Maravilla ha un contratto in scadenza con il club nerazzurro nel 2023 ed un ingaggio che si aggira attorno a 7 milioni di euro.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, assalto al big | Simeone lo porta in Liga
LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, triplo annuncio | Parla Paratici!

Calciomercato Inter, delusione Alexis Sanchez | Le ultime sul futuro

Il futuro di Alexis Sanchez è dunque in bilico. L’attaccante cileno classe 1988, dopo una prima annata di alti e bassi la scorsa stagione, ha confermato il trend in questo campionato dove, escludendo qualche prestazione di assoluto valore (vedi Parma), non ha mai dato delle vere e proprie garanzie per il reparto offensivo. Attualmente Alexis Sanchez ha una valutazione in sede di calciomercato che si aggira attorno ai 10 milioni di euro e sono molti i dubbi sul futuro.

Inter, Alexis Sanchez delude
Alexis Sanchez in azione durante la sfida fra Inter e Cagliari ©Getty Images

L’ingaggio decisamente alto e la situazione in casa nerazzurra particolarmente complicata dal punto di vista societario potrebbero allontanare Sanchez dalla Beneamata. Liberarsi di uno stipendio così oneroso di un elemento non davvero fondamentale all’interno della rosa potrebbe essere una vera e propria boccata d’ossigeno dal punto di vista economico.