Calciomercato Juventus, nuovo tecnico e un campione | Garantisce de Ligt

La Juventus è pronta a dar vita ad una mini-rivoluzione in estate: doppia ipotesi ‘olandese’ per panchina ed attacco con de Ligt pronto a sponsorizzarla 

Calciomercato Juventus, de Ligt fragile: idea Tapsoba
De Ligt (@Getty Images)

La Juventus è concentrata sul campo e sull’obiettivo quarto posto da mettere in cassaforte. La squadra di Pirlo deve conquistarsi il traguardo nelle ultime giornate, ma intanto la società guarda al mercato. L’estate vedrà protagonisti i bianconeri, chiamati a rivoluzionare una rosa andata troppe volte in difficoltà in questa stagione. In caso di mancato raggiungimento della Champions, anche il tecnico sarebbe in discussione e l’ultima suggestione ha accento olandese.

Calciomercato Juventus, sfida all'Inter | Ziyech nel mirino
Ziyech ©Getty Images

Calciomercato Juventus, doppio colpo garantito de Ligt

Andrea Pirlo potrebbe non essere l’allenatore della Juventus nella prossima stagione. Il club si guarda intorno e valuta anche l’ipotesi di una nuova guida tecnica. L’ultima idea porta al nome di Peter Bosz, giovane tecnico olandese che ha vissuto l’esperienza più recente al Bayer Leverkusen prima di essere esonerato a marzo. L’ambiente bianconero lo ricorda per averlo affrontato in Champions League.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Inter, colpo in Serie A | Due gioielli nello scambio

Bosz ha allenato anche l’Ajax nel 2016/17, in una squadra dove giocava Matthijs de Ligt, difensore ora alla Juventus e pronto a sponsorizzare la canditura del giovane tecnico. Con lui vanta 3 gol in 23 presenze ai tempi dei ‘Lancieri’. Ma non finisce qui: l’ex Bayer porterebbe in bianconero anche un giocatore del calibro di Hakim Ziyech, trequartista classe 1993 attualmente al Chelsea, club con il quale ha un contratto sino al 2025.

Aguero Juventus
Nedved e Paratici ©Getty Images

Calciomercato Juventus, Bosz porta un campione

Ziyech ha un valore di mercato vicino ai 40 milioni, ma in Premier non sembra aver trovato il palcoscenico ideale per mostrare le sue qualità: appena un gol in 19 presenze e la suggestione di tornare a brillare con Bosz non gli dispiacerebbe. 10 reti e 19 assist in 42 partite giocate sotto la sua guida e nella Juventus ritroverebbe anche l’amico de Ligt, pronto a garantire sulle qualità del compagno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Mourinho di nuovo in Serie A | Destinazione shock

Una sorta di mini-rivoluzione che porterebbe alla Juventus forze fresche ed idee nuove. Tra le big del calcio italiano solo la Roma è guidata da un allenatore straniero – Fonseca, in bilico – e i bianconeri potrebbero distinguersi con un colpo a sorpresa per tornare leader sia in campionato che in campo europeo.