Calciomercato Milan, rinnovo Donnarumma e indagine Ibra | Arriva l’annuncio

Prima della gara con la Lazio, Massara, dirigente del Milan, annuncia in diretta le ultime sul futuro di Donnarumma e sull’indagine su Ibra

Prima della difficile gara contro la Lazio in ottica Champions League, il direttore sportivo del Milan, Frederic Massara, ha chiarito alcuni dubbi sul calciomercato, e non solo, ai microfoni di ‘Sky Sport’, parlando soprattutto della situazione del rinnovo di contratto di Gianluigi Donnarumma e della spinosa indagine dell’Uefa su Ibrahimovic.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Milan, c’è il rinnovo | Sfuma il colpo per il Psg

Calciomercato Milan, si lavora ancora al rinnovo di Donnarumma | L’indagine su Ibra non preoccupa

Calciomercato Milan, Gaich in bilico a Benevento: sfida con l'Inter
Ibrahimovic © Getty Images

In casa Milan, prima della partita contro la Lazio all’Olimpico, sono “molto concentrati”, perché è una “gara difficile, uno scontro diretto”, parola di Frederic Massara, direttore tecnico rossonero, che a ‘Sky Sport’ ha chiarito qualche interrogativo sui suoi. “La nostra posizione su Donnarumma non cambia, abbiamo fiducia totale in lui. Ci auguriamo che si possa trovare un accordo. Siamo tutti concentrati a partire da Gigio a questa qualificazione a cui teniamo tanto“, ha iniziato. E poi sull’indagine Uefa contro Ibrahimovic ha dichiarato:È una cosa della quale prenderemo atto. Non ci preoccupa assolutamente“.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, flop Ramsey | Clamorosa ipotesi per il futuro!

E sul probabile accordo con Maignan se il numero uno azzurro dovesse lasciare Milano, Massara non si è sbilanciato: “Il Milan è vigile sul mercato su tutti i ruoli, in questo momento non è nostra intenzione andare su un altro portiere“. Per quanto riguarda, invece, il parco attaccanti, dopo il rinnovo dello svedese, Pioli aspetta ancora Mandzukic: “Potrà portare grande esperienza e forza. Purtroppo è stato frenato dagli infortuni e averlo in questo finale sarà decisivo per noi”, ha spiegato ancora il direttore tecnico.
Ma c’è spazio anche per parlare dell’andamento altalenante delle ultime gare: “Questa discontinuità dipende da un logorio di una stagione che continua dopo la scorsa. Dobbiamo sommare anche quelle 12. È un fattore che ha inciso su tutte le squadre. La squadra è sempre stata capace di riprendersi e dare prova di compattezza e qualità. Complimenti al mister che ci ha portato qua con un percorso virtuoso“, ha concluso Massara.