Calciomercato Inter, erede Handanovic | “Colpo impossibile”

Continua la ricerca di un erede di Samir Handanovic in casa Inter: uno degli obiettivi dei nerazzurri però sembrerebbe impossibile

Festeggiamenti ancora in corso in casa Inter, dopo la vittoria del diciannovesimo scudetto nella storia. Domenica pomeriggio con il pareggio dell’Atalanta contro il Sassuolo la squadra di Antonio Conte si è matematicamente laureata campione d’Italia. Le strade di Milano sono state invase da tifosi nerazzurri, che dopo undici anni tornano a festeggiare la vittoria di uno scudetto. Ma anche se la stagione ormai volge al termine, la società si mette già al lavoro per pianificare i colpi da mettere a segno nella prossima sessione estiva di calciomercato.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, Inter superata | Ritorno in Serie A!

Senza dubbio uno degli obiettivi sarà quello di trovare un erede di Samir Handanovic, estremo difensore che a 36 anni vedrà scadere il proprio contratto nel 2022. Spunta un’ipotesi inaspettata tra i pali, ma il colpaccio con ‘sgarbo’ sembrerebbe impossibile.

Calciomercato Inter, Donnarumma erede di Handanovic: sgarbo al Milan “impossibile”

Gianluigi Donnarumma © Getty Images

Sembrano incrociarsi i destini di Inter e Milan. Infatti i due club hanno entrambi qualcosa da risolvere con i propri portieri. I nerazzurri sono alla ricerca di un erede di Samir Handanovic, mentre i rossoneri sono alle prese con il rinnovo di contratto di Gigio Donnarumma, che al momento sembrerebbe molto difficile e a giugno potrebbe partire a parametro zero.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Milan, clamoroso | Sarri più il bomber

Così, oltre all’ipotesi Juventus per l’estremo difensore milanista, si è pensato anche ad un possibile futuro in nerazzurro. Ma lo ‘sgbarbo’ ai cugini milanisti da parte della società nerazzurra sembrerebbe “impossibile”. A dichiararlo è il giornalista Fabrizio Biasin, che ai microfoni di CMIT TV di Calciomercato.it afferma: “In questo calcio siamo abituati a vedere qualunque cosa. Faccio fatica a vedere Donnarumma andare alla Juventus, e penso che sia impossibile che vada all’Inter perché sarebbe un affronto inaccettabile. Secondo me anche l’Inter non avrebbe il coraggio di farlo, un po’ di rispetto tra i club ci vuole”.