Calciomercato Inter, caos stipendi e premi | Arriva la bomba sul futuro!

Calciomercato Inter, continua a tenere banco la questione stipendi e premi: Maurizio Pistocchi su Twitter, però, annuncia la bomba sul futuro dei nerazzurri

Tra stipendi, rinunce richieste, colloqui e premi da sacrificare, lo Scudetto sembra essere passato quasi in secondo piano. E’ una seconda fase di stagione singolare per l’Inter, che anziché godersi la festa e la gioia dell’aver riportato il titolo a Milano (sponda nerazzurra) dopo undici anni dall’ultima volta, si lecca le ferite e si interroga sul proprio futuro societario ed economico. I colloqui tra la presidenza e i calciatori non sembrano aver sortito grossi effetti e lo spauracchio di una diaspora al temine della stagione terrorizza la tifoseria interista. Conte, Lukaku, Hakimi, Lautaro e non solo: in tanti rischierebbero di andar via, in caso di implosione economica dell’Inter, che a quel punto sarebbe costretta a riprogettare l’intero ciclo tecnico ed economico del proprio club.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Roma, assist per il big | Mendes beffa la Juventus

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato, nasce la nuova Roma | Quattro colpi per Mourinho

Calciomercato Inter, la bomba di Pistocchi sul futuro nerazzurro

Nonostante il pessimismo legato alla faccenda stipendi e premi in casa Inter, c’è chi stempera e assicura calma. Anzi, non solo: c’è chi assicura che le cose si risolveranno presto, allontanando qualsiasi ipotesi di ‘fuggi-fuggi’ generale, tra i big e le colonne della formazione di Antonio Conte. Attraverso il proprio canale Twitter, Maurizio Pistocchi (celebre volto e firma di Sportmediaset), ha lanciato l’indiscrezione sul futuro nerazzurro.

Inter Sampdoria Serie A tabellino classifica
Inter-Sampdoria @Getty Images

“Mi risulta che il lending (tra i 275 e i 300 milioni di euro) arrivi da OakTree/Bain e consenta di onorare le scadenze di 50 milioni di euro al 28 maggio e di ulteriori 50 milioni di euro al 28 giugno. La spalmatura degli stipendi (come visto già in società come Juventus, Barcellona e Roma) vale 25 milioni di euro. Cento, invece, saranno i milioni destinati al mercato: tutti i big rimangono”. Così, Maurizio Pistocchi ha scritto attraverso il proprio profilo Twitter, illuminando i tifosi sulla situazione in casa Inter.