Calciomercato Juventus, settimane decisive per Dybala | Derby all’orizzonte

Paulo Dybala, attaccante argentino della Juventus, è uno dei nodi da sciogliere in casa bianconera nella prossima finestra di calciomercato: le ultime

Dybala Juve
Dybala Juve © Getty Images

La Juventus di Andrea Pirlo, nonostante le mille difficoltà, ha raggiunto la qualificazione alla prossima fase a gironi di Champions League. I bianconeri infatti si sono piazzati al quarto posto dopo aver battuto il Bologna e, soprattutto, in seguito al pareggio del Napoli di Gennaro Gattuso contro il Verona. Un piazzamento che condiziona, in positivo, le scelte in sede di calciomercato della squadra torinese che deve ancora scegliere cosa fare realmente in panchina. Un altro punto importante è dato dalla questione legata al futuro di Paulo Dybala, l’attaccante argentino è in scadenza di contratto nel 2022 e sono molte le variabili che potrebbero condizionare la sua permanenza alla Continassa ed alla Juventus, club nel quale è approdato nel 2015.

La prima situazione da valutare è quella di Cristiano Ronaldo, che pesa a bilancio 30 milioni di euro netti per un’altra stagione. L’addio del portoghese infatti potrebbe spalancare le porte ad un possibile rinnovo del contratto della Joya, anch’egli in scadenza al termine della prossima annata calcistica.

Per non perderti le ultime notizie di calciomercato scopri il nostro profilo Twitter

LEGGI ANCHE >>>Calciomercato Milan, erede Donnarumma | Intreccio con Atalanta e Napoli

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, futuro Ronaldo | Arriva l’annuncio!

Calciomercato Juventus, futuro Dybala | I dettagli

Molto, per il futuro di Paulo Dybala, dipenderà anche da quello che succederà in panchina in casa Juventus. Un ritorno di Massimiliano Allegri infatti potrebbe essere un grande sponsor per la permanenza dell’ex giocatore del Palermo che ha una valutazione di mercato di circa 60 milioni di euro.

Calciomercato Juventus, addio Dybala | Rinnovo fermo, via gratis
Dybala © Getty Images

In questa stagione, con la divisa della Vecchia Signora, Dybala ha collezionato appena 20 presenze nel campionato italiano di Serie A, numeri sorprendenti per l’MVP della massima serie della scorsa stagione e che testimoniano un rapporto con l’attuale tecnico, Andrea Pirlo, non particolarmente positivo. Inoltre, c’è l’interesse delle grandi società con in primis le milanesi: l’Inter di Beppe Marotta, dirigente da sempre legato al giocatore argentino ed il Milan di Stefano Pioli che, nelle ultime settimane, ha fiutato l’occasione vista la durata breve del contratto.