Calciomercato Inter, addio Conte | Il comunicato UFFICIALE

Dopo la riunione tra le parti arriva la decisione sul futuro di Antonio Conte: il comunicato ufficiale emanato dall’Inter

Calciomercato Inter, colpo low cost in Serie A! Cifre e dettagli
Antonio Conte © Getty Images

Giornata decisiva per il futuro dell’Inter quella di oggi. Infatti si è deciso il futuro della guida tecnica per la prossima stagione. La posizione di Antonio Conte, nonostante due anni di crescita evidente in cui la squadra interista è arrivata a conquistare la finale di Europa League, è tornata in Champions League (senza grandi risultati qui) e ha vinto lo scudetto, è continuata ad essere in bilico.

Potrebbe interessarti anche >>> Calciomercato Inter, con l’addio di Conte cambia il futuro di un big!

Le due parti hanno così deciso di affrontare il discorso sul futuro, visto anche il momento economicamente difficile che sta affrontando il club. Così proprio in questi minuti è arrivato il comunicato ufficiale dell’Inter che annuncia la separazione da Antonio Conte. La nota ufficiale afferma: “FC Internazionale Milano comunica di aver trovato l’accordo per la risoluzione consensuale del contratto con l’allenatore Antonio Conte. Tutto il Club desidera ringraziare Antonio per lo straordinario lavoro svolto, culminato con la conquista del diciannovesimo Scudetto. Antonio Conte rimarrà per sempre nella storia del nostro Club.”

Calciomercato Inter, addio ufficiale a Conte: buonuscita da 7,5 milioni

Inter Ausilio Conte Lautaro Martinez Bastoni rinnovi
Antonio Conte © Getty Images

Niente progetti futuri per l’Inter e Antonio Conte. Dopo aver riportato in nerazzurro lo scudetto che mancava da undici anni il tecnico interista lascia la guida del club. L’allenatore con l’Inter aveva ancora un contratto fino al 2022, che ovviamente non verrà portato a termine. Secondo quanto riportato dal giornalista Fabrizio Biasin, le due parti hanno raggiunto l’accordo su una buonuscita da 7,5 milioni di euro. Dunque tutto fatto per l’addio definitivo di Conte all’Inter, ora si progetterà il futuro.