Calciomercato Juventus, Allegri mescola le carte | I due nomi per arrivare a Locatelli

Continua il corteggiamento della Juventus per Locatelli, Allegri mischia le carte e propone due contropartite per la mezzala

Locatelli
Locatelli © Getty Images

Con il ritorno di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus potrebbero cambiare molte cose sul fronte calciomercato, anche perché il tecnico livornese ha intenzione di dare un contributo fondamentale per quanto riguarda la costruzione della nuova squadra. Uno degli obiettivi, però, inseguiti prima del riapprodo del mister che ha vinto cinque scudetti di fila con i bianconeri non sembra essere sfumato: sì, stiamo parlando di Manuel Locatelli, insignito del premio Bulgarelli come miglior mezzala italiana del 2021. Ma se prima al Sassuolo, come contropartita, sono stati offerti alcuni giocatori, ora si potrebbero mischiare le carte. Anche perché, pare, il sostituto di Roberto De Zerbi potrebbe essere proprio Andrea Pirlo, salutato ieri dalla ‘Vecchia Signora’.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, con Allegri cambia tutto | Salta lo scambio!

Calciomercato Juventus, doppio scambio per Locatelli | Allegri mette il veto

C’è un intreccio, quindi, che coinvolge Juventus e Sassuolo più di quanto si possa credere. Perché non c’è solo Locatelli, c’è anche Pirlo, candidato alla panchina dei neroverdi, e c’è Allegri, che ha messo dei veti per quanto riguarda le contropartite che potrebbero arrivare in Emilia Romagna nello scambio che porterebbe invece l’azzurro a Torino.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Juventus, scambio tra ‘scontenti’ | Inter KO

Iniziamo così: Carnevali vorrebbe Frabotta e Fagioli, ma dalla dirigenza bianconera, anzi: il nuovo mister non sembra convinto della scelta del secondo, e quindi avrebbe proposto Rafia come alternativa. Lo stesso giocatore che Pirlo ha fatto esordire in prima squadra nell’ormai passata stagione e che proprio ieri, a esonero comunicato ufficialmente coram populo dalla Juventus, ha trovato delle bellissime per salutare il suo mister.

LEGGI ANCHE >>>> Juventus, Bonucci aspetta Allegri | Sfida lanciata

Certo è che le due contropartite servono solo ad abbassare il prezzo di quella che è stata considerata la miglior mezzala italiana. Infatti, per riuscire a portare Locatelli in bianconero servirebbero 35 milioni di euro, qualcuno di meno con Rafia e Frabotta nell’affare. D’altronde, appunto, il gioco vale la candela, e alla Juventus, qualora non fosse stato palese, un rinforzo a centrocampo serve come il pane. Per ripartire e per tornare a prendersi la Serie A.