Calciomercato Inter, maxi offerta | Svolta sulla trattativa

L’Inter pensa a una nuova mossa di calciomercato per la prossima annata ma l’obiettivo si allontana: affare quasi impossibile

Calciomercato Inter, futuro De Paul | Arriva la maxi offerta
Marotta © Getty Images

È stata una stagione trionfale quella che si è appena vissuta in casa Inter, con i nerazzurri che hanno conquistato lo scudetto undici anni dopo l’ultima volta dimostrando una crescita costante negli ultimi anni. Ora i nerazzurri temono di vivere un nuovo calo dopo l’addio di Antonio Conte e la crisi generale che sta colpendo tutti i club, ma nulla è ancora deciso.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Juventus e Inter, idea Pjanic: a chi servirebbe di più

La società ha subito ingaggiato Simone Inzaghi, che con la Lazio ha vissuto campionati importanti e può essere sicuramente un allenatore all’altezza delle grandi squadre, anche se questo dovrà dimostrarlo nella prossima annata. Dipenderà anche dalla campagna acquisti e dalle cessioni che saranno effettuate.

LEGGI ANCHE >>>  Calciomercato Inter, cessione ad un passo | L’annuncio nelle prossime ore

Calciomercato Inter, impossibile il colpo De Paul: Atletico Madrid pronto a offrire 40 milioni

È certa ormai la permanenza di Romelu Lukaku, così come annunciato da lui stesso. Un tassello importante per l’attacco che dà sicuramente tanta sicurezza per il futuro, mentre è sempre più vicino l’addio di Achraf Hakimi, che è seguito da Chelsea e Paris Saint-Germain.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, Conte vuole Lukaku | ‘Provocazione’ al Tottenham

Calciomercato Inter, futuro De Paul | Arriva la maxi offerta
De Paul © Getty Images

Secondo quanto riportato da ‘La Repubblica’, invece, l’obiettivo sull’altra fascia dovrebbe essere Emerson Palmieri. Si allontana sempre di più invece l’obiettivo Rodrigo De Paul, definito ormai “impossibile” dalla testata giornalistica per via dell’offerta da 40 milioni di euro dell’Atletico Madrid verso l’Udinese.

Dovrebbe saltare dunque il colpo argentino a centrocampo, con l’Inter che sarebbe così costretta a cercare alternative.