Calciomercato Milan, per la fascia si bussa in casa Roma | La risposta di Mourinho

Il Milan perde pezzi, o potrebbe farlo, e deve correre ai ripari: idea per la fascia dalla Roma, Mourinho non gradisce lo scambio

Coutinho Juventus
José Mourinho © Getty Images

Il calciomercato inizia a prendere forma un po’ per tutte le squadre. Dopo il valzer delle panchine, che ha lasciato illesa quella del Milan affidata anche per il prossimo anno a Stefano Pioli, si entra ora nel vivo dei trasferimenti dei calciatori. Al momento, in casa rossonera, hanno saluto, e gratis, Gianluigi Donnarumma, numero uno della Nazionale azzurra, sempre più vicino alla firma con il Paris Saint-Germain. Anche Hakan Calhanoglu, pure lui come l’estremo difensore in scadenza il 30 giugno, dovrebbe lasciare Milano per cercare fortuna altrove. I due, però, non sono gli unici con le valigie in mano. Anche sulla fascia sinistra, la squadra potrebbe perdere uno dei suoi uomini migliori. E quindi, per correre ai ripari, si sarebbe andati a bussare alla porta di Mourinho, e della Roma ovviamente.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Milan, subito in mostra ad Euro 2020 | Ritorno di fiamma!

Il sostituto ideale per Theo Hernandez, infatti, secondo quanto si pensa dalla dirigenza dei meneghini, capitanata da Paolo Maldini e Frederic Massara, è proprio Leonardo Spinazzola, uno dei migliori in campo nella partita d’esordio dell’Italia contro la Turchia di venerdì scorso. Il progetto sarebbe quello di uno scambio alla pari con Rafael Leao, connazionale dell’allenatore giallorosso, che però non sarebbe molto entusiasta di perdere il suo terzino in favore dell’attaccante portoghese.

Calciomercato Milan, idea post Hernandez | Mourinho dice no allo scambio tra Spinazzola e Leao

In periodi di spending review risparmiare è un mantra. E ne sanno qualcosa anche al Milan. Come già detto, in caso di partenza del terzino sinistro francese Theo Hernandez, l’idea è quella di portare alla corte di Pioli Spinazzola, mettendo sul piatto anche Leao. Entrambi sono valutati sui 25-30 milioni e quindi non ci sarebbe un esborso di soldi per nessuna delle due squadre: né per i rossoneri, né per la Roma di Mourinho.

LEGGI ANCHE >>>> Calciomercato Roma, Xhaka nel mirino | L’annuncio sul futuro

Se non fosse che, appunto, il portoghese non sarebbe affatto d’accordo con la proposta. Anzi. Stando così le cose, è chiaro che Maldini e soci dovranno virare su qualcosa per mettere una pezza sulla fascia.