Calciomercato Juventus, cavallo di ritorno per Allegri | Arriva con lo scambio!

Massimiliano Allegri, nuovo allenatore della Juventus, potrebbe riabbracciare Emre Can, centrocampista tedesco che ha lasciato la Vecchia Signora dopo l’addio del livornese

Calciomercato Juventus, Allegri vuole Pjanic | Contatto diretto
Allegri © Getty Images

Inizia ad entrare nel vivo il calciomercato della Juventus, la nuova Juventus di Massimiliano Allegri. I bianconeri, che stanno osservando con grandissima attenzione le prestazioni ad Euro 2020 ed in Copa America dei loro giocatori, sono concentrati principalmente sul centrocampo dove il primo nome è senza dubbio quello di Manuel Locatelli. Il giocatore del Sassuolo è il grande obiettivo della Vecchia Signora che, però, nelle prossime settimane, potrebbe anche ritrovare qualche giocatore che ha salutato non troppo tempo fa. Nei giorni scorsi si è parlato molto del possibile rientro alla Continassa di Miralem Pjanic, bosniaco attualmente in forza al Barcellona, ma c’è un altro profilo che potrebbe davvero stuzzicare Max Allegri.

Stiamo parlando del centrocampista, o meglio del tuttofare tedesco Emre Can. Il giocatore di origini turche arrivò a Torino a parametro zero e da subito divenne un pupillo di Massimiliano Allegri che ora, attraverso la formula dello scambio, potrebbe provare a riprenderlo in vista della prossima, complicatissima, stagione di rilancio.

LEGGI ANCHE >>> CMNEWS | Milan, offerto il riscatto per Diogo Dalot: le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, derby per l’ex Juventus | Via libera dal Barcellona

Calciomercato Juventus, obiettivo Emre Can | Tentativo di scambio

La Juventus potrebbe quindi provare a riportare Emre Can alla corte di Massimiliano Allegri. Il giocatore tedesco, nell’ultima Bundesliga, ha collezionato 28 presenze mettendo a segno un gol e fornendo quattro assist ai suoi compagni di squadra. Il suo valore di mercato si aggira sui 25 milioni di euro e la Juventus potrebbe tentare uno scambio con Aaron Ramsey.

Juventus, torna di moda Emre Can
Emre Can © Getty Images

Il gallese infatti, deludente con la maglia della Vecchia Signora, si sta rilanciando ad Euro 2020 e potrebbe essere il nome giusto per il Borussia Dortmund, club che detiene il cartellino di Emre Can. Lo scoglio è però dettato dall’ingaggio dell’ex Arsenal, superiore ai 7 milioni di euro a stagione.