Belgio-Italia, Martinez lancia Doku titolare | Numeri e caratteristiche

Belgio e Italia si sfidano ai quarti di finale di Euro 2020: il ct Martinez schiera titolare il giovane Jeremy Doku. Numeri e caratteristiche del gioiello del Rennes

Belgio Portogallo
Belgio Portogallo ©Getty Images

Il campionato di ‘Euro 2020’ sta regalando emozioni e spettacolo. Siamo nella fase calda della competizione e sono diversi i gioielli che stanno sfruttando la manifestazione per accendere i riflettori sui propri rispettivi talenti. Ne sa qualcosa il Belgio, da anni patria di campioni che hanno avuto modo di giocare anche in Serie A. La squadra del ct Martinez attende l’Italia ai quarti di finale ed il mister ha compiuto una scelta coraggiosa: titolare contro gli Azzurri è stato scelto Jeremy Doku, classe 2002.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, accelerata per il big | 50 milioni!  

Il Belgio è infatti stato colpito da alcuni guai fisici dopo il match contro la Germania. I problemi maggiori sono stati accusati da De Bruyne (recuperato e regolarmente in campo) ed Eden Hazard, impossibilitato ad iniziare la partita dal primo minuto. Il sostituto naturale è Carrasco, ma Martinez ha preferito lanciare il talento di Doku. Giovane attaccante esterno, è costato ben 26 milioni al Rennes in estate e l’investimento è stato ben ripagato.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Atalanta, non solo Gosens | Il Barcellona punta il nerazzurro 

Di origini ghanesi, Doku è cresciuto nel florido vivaio dell’Anderlecht ed ha esordito in Prima squadra nel 2018: sei gol e sette assist in 37 presenze sono stati sufficienti per convincere il Rennes a puntare su di lui. E’ un esterno che può giocare sia a sinistra che a destra, predilige l’assist al gol, ma sa fare entrambi: i rossoneri lo hanno blindato con un contratto sino al 2025, ma il futuro può passare dalla Nazionale.

Jeremy Doku
Belgio Finlandia Doku © Getty Images

Belgio-Italia, alla scoperta di Doku

Nella penultima competizione che la ‘Golden Generation’ del Belgio può vincere, Roberto Martinez lo lancia titolare a 19 anni, al posto di Carrasco. Non è una prima assoluta: già 9 presenze e 2 gol con la nazionale maggiore. Doku ha già giocato anche in questo Europeo, partendo titolare nella partita vinta per 2-0 con la Finlandia e nella quale è rimasto in campo per 76 minuti. Una scommessa per tanti, una certezza già per molti.