Calciomercato Milan, Hauge sacrificato per arrivare al big | I dettagli

Calciomercato Milan, Hauge per arrivare a Sabitzer
Stefano Pioli © Getty Images

Il Milan sul calciomercato è sempre alla ricerca di un centrocampista che possa sostituire Hakan Calanoglu dopo la partenza del turco. Nelle ultime ore si starebbe aprendo una pista che porta a un big della Bundesliga.

L’arrivo di Giroud al Milan è solo un tassello del calciomercato che stanno approntando i rossoneri per affrontare la prossima stagione di Serie A. Assicuratosi il francese, ora i dirigenti si stanno impegnando per trovare il giusto profilo da mettere a disposizione di Stefano Pioli e del suo 4-2-3-1. Serve il trequartista da schierare alle spalle della punta e tra i profili vagliati ci sono sia fantasisti puri che centrocampisti abili nell’inserimento. Uno con queste caratteristiche sarebbe l’ultimo obiettivo dei rossoneri.

LEGGI ANCHE >> >> >> Calciomercato Milan, rinnovo ad un passo | Addio a Juventus e Inter

LEGGI ANCHE >> >> >> Calciomercato Inter, Lukaku e Haaland | Ecco l’offerta che cambia tutto

Calciomercato Milan, Hauge per arrivare a Sabitzer
Jens Petter Hauge © Getty images

Il Milan pensa a Sabitzer | Hauge la carta vincente per arrivare al giocatore

Il calciatore austriaco, Marcel Sabitzer, abbiamo potuto vederlo all’opera anche a Euro 2020 contro gli Azzurri. È un centrocampista che può giocare nella trequarti sia in posizione centrale che largo a destra ed è tranquillamente adattabile ad una posizione più arretrata. È da anni un giocatore molto importante della Bundesliga e con la maglia del Lipsia ha dimostrato di avere anche il vizio del gol oltre  all’innata capacità di cucire il gioco tra i reparti.

Calciomercato Milan, Hauge per arrivare a Sabitzer
Marcel Sabitzer (Getty Images)

Il Milan vedrebbe in lui la soluzione tattica perfetta da inserire in rosa e vorrebbe sfruttare il vantaggio del contratto che il giocatore ha in scadenza nel 2022 con il club tedesco. Il valore del ventisettenne attualmente sarebbe intorno ai 17 milioni di euro e inserendo nella trattativa il giovane prospetto norvegese Jens Petter Hauge, il cui cartellino ha un valore sui 12 milioni, i dirigenti rossoneri vorrebbero cavarsela mettendo sul piatto altri 5 milioni cash.