Calciomercato Juventus, intreccio con il Napoli | Scambio in difesa!

Calciomercato Juventus, intreccio di mercato con il Napoli: la clamorosa ipotesi di scambio in difesa sull’asse Piemonte-Campania

Juventus Griezmann
Massimiliano Allegri © Getty Images

Nessuno è incedibile, lo ha detto Aurelio De Laurentiis. Nel Napoli tutti possono partire, dinanzi all’offerta giusta. Lo sa bene la Juventus, che dopo l’affare Higuain nel 2016 non è più tornata a trattare con gli azzurri, anche se i rapporti tra le due presidenze sono tutt’altro che freddi. I bianconeri cercano un difensore da aggiungere al proprio organico e tra le fila dei partenopei potrebbe celarsi l’offerta giusta.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Juventus, svolta e ‘taglio’ | Niente super colpo!

Il greco Kostas Manolas è un vecchio pallino di mercato dei bianconeri e, dopo due anni altalenanti con la casacca del Napoli, potrebbe essere l’opzione giusta al momento giusto. D’altronde, la Juventus ha bisogno di centrali esperti e abituati al calcio italiano. E soprattutto di occasioni da cogliere al volo, inserendo magari qualche contropartita tecnica per abbassare il costo totale dell’operazione.

Calciomercato Juventus, idea scambio col Napoli: sul piatto Manolas

Attenzione, dunque, a quelli che potrebbero essere i futuri scenari di mercato. Ad oggi non si registra ancora nulla di caldo sull’asse Torino-Napoli, ma la Juventus potrebbe lasciarsi cullare dalla suggestione Manolas. Anche perché, con l’Atalanta che ha chiuso per Pezzella, c’è il giovane Frabotta che rischia di tornare utile come pedina di scambio. Il Napoli ha disperato bisogno di un terzino sinistro e fa difficoltà ad arrivare ad Emerson Palmieri.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato, l’ultimo ‘favore’ di Paratici alla Juventus!

Ragion per cui, il cartellino di Frabotta (valutato 10 milioni di euro e sul quale rimane forte il pressing di Basilea, Verona e Genoa) potrebbe rappresentare una chiave per abbassare il costo di quello di Manolas (ad oggi, valutato invece sui 25 milioni di euro). Una trattativa resta difficile, ma occhio agli assi nella manica per la Juventus.