Milan-Cagliari 4-1, Tonali apre le danze e Giroud chiude la gara | Tabellino e classifica

Il Milan vince la seconda gara in campionato e lo fa con un convincente 4-1 ai danni del Cagliari. Doppietta di Giroud alla prima a San Siro.

Milan-Cagliari 4-1
Sandro Tonali © Getty Images

Un Milan devastante non lascia scampo al Cagliari, disputando un primo tempo sontuoso e giocato a ritmi molto elevati dai rossoneri. La gara prende sin dall’inizio una piega favorevole per la squadra allenata da mister Stefano Pioli, che vanno in vantaggio al 12′ minuto con una punizione di Sandro Tonali. Per l’ex Brescia si tratta del primo centro da milanista. Il Cagliari riesce a rispondere immediatamente, quando al 16′ Deiola colpisce di testa in area su assist di Joao Pedro. Un tiro dal limite di Leao, deviato involontariamente da Diaz, riporta in vantaggio un minuto dopo il Milan. Il numero dieci rossonero al 24′ premia l’inserimento di Olivier Giroud, che manda in rete con un diagonale. È lo stesso attaccante ex Chelsea a trasformare al 42′ il rigore concesso dall’arbitro Serra per un tocco di mano in area di Kevin Strootman. Nel secondo tempo gli uomini di Pioli amministrano senza subire il ritorno del Cagliari.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, nuovo bomber | Haaland sblocca tutto

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Mbappé verso il Real | Il francese risponde col gol

Milan Cagliari 4-1
Brahim Diaz © Getty Images

Milan-Cagliari 3-1, tabellino e classifica

RETI: 13′ Tonali, 16′ Deiola, 17′ Brahim Diaz, 25′ – 43′ Giroud

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali (69′ Bennacer), Krunic, Saelemaekers (69′ Florenzi), Brahim Diaz (85′ Maldini) Leao (69′ Rebic); Giroud (90′ Castillejo)

CAGLIARI (3-5-2): Radunovic; Ceppitelli (64′ Zappa), Godin, Carboni; Nandez, Deiola (82′ Pereiro), Strootman (78′ Farias), Marin, Dalbert (78′ Lykogiannis), Joao Pedro, Pavoletti (82′ Ceter)

CLASSIFICA: Inter 6, Lazio 6, Napoli 6, Roma 6, Milan 6, Udinese 4, Atalanta 4, Bologna 4, Sassuolo 4, Juventus 1, Spezia 1, Cagliari 1, Sampdoria 1, Torino 0, Empoli 0, Fiorentina 0, Venezia 0, Genoa 0, Verona 0, Salernitana 0