Profilo low cost per Inter e Juventus: si accende la sfida

L’Inter e la Juventus potrebbero a breve sfidarsi seriamente per il profilo low cost, che si è messo in mostra in queste prime giornate

Allegri Juve
Allegri © Getty Images

L’Inter due giorni fa è uscita da Marassi con un 2-2 raccolto contro la Sampdoria, in cui si è distinto Tommaso Augello. Il terzino sinistro blucerchiato ha segnato uno dei due gol della sua squadra, certificando le tante ottime prove avvenute già nella scorsa stagione. Il gol contro l’Inter è sempre da ricordare, a maggior ragione nel momento in cui Augello è nato a Milano ed è tifoso rossonero, come da lui dichiarato qualche mese fa. E chiaramente diventa anche un profilo appetibile sul calciomercato per le prossime sessioni.

LEGGI ANCHE >>> UFFICIALE l’esito degli esami, Sensi non trova pace: l’entità dell’infortunio

LEGGI ANCHE >>> Non è colpa degli assenti, la Juventus è un disastro: l’attacco ai bianconeri

Juventus e Inter si sfidano per Augello

Una delle squadre che penserebbe ad Augello come alternativa low cost sulla sinistra è la Juventus. Il terzino sinistro è arrivato dalla Spal la scorsa stagione per 1,5 milioni di euro. La Sampdoria ha guadagnato un giocatore di sicura affidabilità e i bianconeri metterebbero sul piatto il rinnovo del prestito di Dragusin o Ihattaren. Operazioni concluse poco prima della fine del mercato estiva e che daranno una grossa mano a D’Aversa per la salvezza.

Profilo low cost per Inter e Juventus: si accende la sfida
Augello © Getty Images

D’altra parte, anche l’Inter è interessata ad Augello, a maggior ragione col probabile addio di Ivan Perisic a parametro zero dal 2022. Il terzino formerebbe una coppia di tutto rispetto con Dimarco, tra l’altro in gol proprio contro la Sampdoria domenica.