Venezia-Torino 1-1, granata raggiunti ancora su rigore nel finale

Termina in pareggio il posticipo del lunedì tra Torino e Venezia. I granata vanno in vantaggio con Brekalo e vengono raggiunti su rigore

Venezia-Torino
Juric © Getty Images

Il Torino stava già pregustando la vittoria contro il Venezia, ma, come contro la Lazio, i granata sono stati raggiunti nel finale su calcio di rigore. Nel primo tempo la formazione allenata da mister Juric ha amministrato il gioco, senza però incidere. A rendersi più pericolosa, infatti, è stata la compagine veneta, che ha sfiorato il gol con Okereke, che ha mandato di poco alto sulla traversa il pallone su una girata di testa. Al 24′ la formazione allenata da Zanetti ha anche segnato con Johnsen, ma il gol non è stato convalidato per fuorigioco.

LEGGI ANCHE >>> Il ct dell’Argentina spiazza la Juventus: convocato l’infortunato Dybala

LEGGI ANCHE >>> Il Chelsea si fionda su de Ligt: la maxi offerta per convincere la Juventus

Nella ripresa il Toro è rientrato con l’intenzione di alzare il ritmo e al 56’ Brekalo ha spinto in rete un gran pallone recapitatogli da Singo. Il Venezia è cresciuto con il trascorrere dei minuti e il Torino si è abbassato. Al 78’  Djidji ha abbattuto in area Okereke e l’arbitro ha concesso il calcio di rigore alla formazione allenata da Zanetti e espulso per secondo cartellino giallo il granata. A trasformare dagli undici metri è stato Aramu, cresciuto nel settore giovanile granata.

Venezia-Torino
Tifosi del Venezia © Getty Images

Venezia-Torino 1-1, tabellino e classifica

Marcatori: 56′ Brekalo, 79′ Aramu

VENEZIA (4-3-3): Maeinpaa; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Schnegg; Crnigoj (65′ Aramu), Vacca (38′ Ampadu), Busio; Kiyine, Okereke, Johnsen.

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo (72′ Vojvoda), Lukic, Pobega (72′ Mandragora), Ansaldi; Linetty (57′ Baselli), Brekalo (78′ Zima); Sanabria

CLASSIFICA : Napoli 18, Milan 16, Inter 14, Fiorentina 12, Roma 12, Atalanta 11
Lazio 11, Empoli 9, Juventus 8, Bologna 8, Torino 8, Udinese 7, Sassuolo 7, Sampdoria 5, Genoa 5, Verona 5, Spezia 4, Venezia 4, Cagliari 2, Salernitana 1