Napoli-Atalanta 2-3: lotta scudetto ancora più intrigante

Spettacolo e gol tra Napoli e Atalanta. L’anticipo della 16esima giornata vede trionfare la Dea in rimonta.

Tante emozioni al ‘Maradona’ dove l’Atalanta supera il Napoli in rimonta, rendendo ancora più avvincente la lotta per la vittoria dello scudetto.

Napoli - Atalanta
(Napoli-Atalanta via LaPresse)

L’Atalanta sblocca il risultato dopo appena sette minuti di gioco: a segno Malinovskyi, bravo a battere Ospina con un sinistro imprendibile dopo un grande lavoro di Zapata, braccato da Rrahmani e Di Lorenzo. Dopo cinque minuti, occasione clamorosa per Lozano che – servito perfettamente da Mario Rui – finisce quasi oltre la linea di fondo col pallone. Si arriva così al 41’, minuto del pareggio del Napoli: a segnare è Zielinski che ribadisce in rete un pallone respinto da Palomino dopo un assist al bacio di Mertens. La ripresa parte con lo stesso copione, ma a ruoli invertiti: al Napoli bastano due minuti per trovare la rete del vantaggio.

LEGGI ANCHE >> Calciomercato Inter, cessione in vista | No allo scambio

Ci riesce con Mertens che supera in velocità Demiral, arrivando a battere Musso da pochi passi. L’Atalanta reagisce, ma il colpo di testa di Zapata finisce sul palo. Al 65’ Ospina salva il risultato su un colpo di testa Demiral ma il difensore ex Juventus vince il duello poco dopo, con una giocata e una conclusione da centravanti vero. Ancora più bello il gol realizzato al 72’ da Freuler che batte Ospina con un bel tiro piazzato dopo la solita giocata palla al piede di Ilicic.

Napoli-Atalanta, tabellino e classifica

Napoli-Atalanta 2-3
7’ Malinovskyi, 41’ Zielinski, 47, Mertens, 66’ Demiral, 72’ Freuler

La classifica: Milan 38*, Inter 37*, Napoli 36*, Atalanta 34*, Roma 25*, Fiorentina 24, Juventus 24, Bologna 24, Lazio 22, Verona 20, Empoli 20, Sassuolo 19, Torino 18, Udinese 16, Sampdoria 15, Venezia 15, Spezia 11, Genoa 10, Cagliari 9, Salernitana 8*