Juve senti Toni: “No a Scamacca, ecco chi prenderei in attacco”

Luca Toni ha rilasciato una lunga intervista parlando anche della Juventus: l’ex bomber ha detto la sua sul futuro attaccante bianconero

Oltre al centrocampo, la Juventus sta dimostrando di avere parecchi problemi anche in attacco. I numeri ci dicono come la ‘Vecchia Signora’ abbia non poca difficoltà ad incidere in zona gol. Tant’è che il capocannoniere dei bianconeri è Dybala con sole 5 reti all’attivo. Seguono Morata con 4, Bonucci e Cuadrado a 3, Locatelli, Kean e McKennie a 2 e Chiesa e de Ligt a 1.

Juventus Haaland Haller Scamacca
Allegri © LaPresse

In campionato, poi, la squadra ha realizzato 23 gol, cifre esigue che rendono ulteriormente complicata la conquista del quarto posto. Viste le deludenti prestazioni di Morata, a meno di sorprese il club di Agnelli non riscatterà il cartellino dall’Atletico Madrid, nonostante i 20 milioni di euro già spesi per lo spagnolo. Non a caso, Cherubini si sta già muovendo per il sostituto in sede di calciomercato. Sul tema in questione ha detto la sua anche Luca Toni, in un’intervista concessa alla ‘Gazzetta dello Sport’: “Haaland del Borussia Dortmund è il miglior centravanti europeo – dice l’ex bomber -. È giovane e potente, è il centravanti del futuro, ma temo che intorno a lui si scateni un’asta e non conosco il budget di cui dispone la Juve. Ho paura possa non essere concorrenziale”.

LEGGI ANCHE>>> Doppia offerta, anche Neymar nello scambio: addio Juventus

Calciomercato Juventus, Toni non ha dubbi: “Ecco chi vedrei bene in attacco”

Juventus Haller Haaland Scamacca
Haller © LaPresse

Toni prosegue: “A me piace molto anche Sebastian Haller dell’Ajax. Non è più giovanissimo (classe ’94, ndr), ma è forte. È un attaccante d’area di rigore e le sue caratteristiche ne farebbero un buon acquisto per i bianconeri. Non credi costi molto meno di Haaland, anche se il fatto che va a scadenza magari può rendere l’operazione più fattibile. Dall’anno scorso è migliorato tanto, ha molta voglia e fa tanti gol. Per la Juve sarebbe fantastico“.

LEGGI ANCHE>>> Roma, niente festa di Natale: Mourinho annulla tutto

Bocciato, infine, il possibile approdo di Scamacca a Torino: “Lo stimo, ma secondo ancora non è pronto per fare il titolare della Juventus. I bianconeri adesso hanno bisogno di un attaccante da buttare nella mischia. Può rappresentare il futuro del calcio italiano, me lo auguro per la Nazionale, ma deve ancora confermarsi. Deve dimostrare di saper arrivare a 15/20 gol a stagione”.