Marotta studia il colpo, cessione e assalto all’esubero della big di Serie A

Girone di andata da record per l’Inter che ora guarda anche al mercato di gennaio: Marotta fiuta l’occasione dalla big di Serie A, serve la cessione

Girone di andata super per l’Inter di Simone Inzaghi che ha chiuso con 46 punti e quattro lunghezze di vantaggio sul Milan. Il cambio in panchina e la cessione di due big come Lukaku e Hakimi non hanno inciso sul rendimento dei campioni di Italia che sono arrivati al giro di boa con una proiezione di 92 punti finali.

Marotta
Marotta © LaPresse

Un rendimento che dimostra quanto bene hanno saputo fare i nerazzurri nonostante le difficoltà ma che non ferma Marotta e Ausilio. Gennaio è alle porte e la dirigenza interista è pronta a sfruttare eventuali occasioni, soprattutto se dovessero esserci partenze. Tra le possibili cessioni figura sempre Arturo Vidal, poco utilizzato da Inzaghi e per il quale pesa anche il lauto ingaggio. Davanti alla proposta giusta, il cileno sarebbe ceduto senza alcuna titubanza da parte dell’Inter, così come non sorprenderebbe un addio di Stefano Sensi, martoriato dagli infortuni anche in questa prima fase di stagione. L’eventuale cessione di uno dei due, aprirebbe le porti ad un possibile intervento in entrata e i riflettori si concentrano su una big di Serie A.

LEGGI ANCHE >>> Il Milan punta sui giovani: doppio colpo e Inter superata

Calciomercato Inter, Marotta studia il colpo dall’Atalanta

Miranchuk
Miranchuk © LaPresse

Gli occhi dell’Inter si sono rivolti verso l’Atalanta di Gasperini, attualmente al quarto posto in classifica. In casa bergamasca non mancano i calciatori che farebbero comodo ai nerazzurri di Milano. Si è parlato di Muriel, ma c’è un altro giocatore che potrebbe essere il profilo giusto per la squadra di Simone Inzaghi. Si tratta di Aleksej Miranchuk, titolare contro il Genoa ma nel resto della stagione poco utilizzato da Gasperini.

LEGGI ANCHE >>> Barcellona sulle tracce del big dell’Inter: scambio con l’ex

Per questo si parla di un suo addio all’Atalanta con l’Inter che potrebbe far partire l’assalto. Marotta pensa al prestito, rimandando qualsiasi altro discorso legato al riscatto a fine stagione. Il russo sarebbe il profilo ideale per alternarsi con Calhanoglu, ma potrebbe essere impiegato anche come seconda punta.