De Ligt a tutti i costi, Ancelotti tenta la Juventus: scambio più cash

Juventus tentata dal Real Madrid. Offerto il centrocampista ma in cambio Allegri dovrebbe sacrificare il big 

La sosta natalizia ha fermato le squadre di Serie A, almeno per quel che riguarda il campo. Sono invece molto attivi i direttori sportivi, alle prese con l’imminente avvio della sessione di calciomercato (3 gennaio). La Juventus, sorprendentemente quinta in classifica, cerca rinforzi a centrocampo e in attacco, i due reparti sembrati maggiormente vulnerabili in questa prima metà di stagione.

Real Madrid Camavinga Juventus De Ligt
Ancelotti ©GettyImages

Il nuovo mediano da affiancare a Locatelli potrebbe arrivare dal Real Madrid. Secondo Elnacional, il tecnico Carlo Ancelotti avrebbe chiesto alla dirigenza la cessione di Camavinga, 19enne arrivato in estate dal Rennes. Il francese è sceso in campo in 17 occasioni tra Liga e Coppa del Re, spesso entrato dalla panchina. Nonostante lo scarso impiego, la classe del mediano è indiscutibile e farebbe comodo al centrocampo di Massimiliano Allegri, apparso scarico di idee e qualità. Per arrivare a Camavinga, i bianconeri dovrebbero però privarsi di una pedina fondamentale: il difensore Matthijs De Ligt.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, offerta confermata | Sgambetto a Juventus, Milan e Inter

Calciomercato, tentazione De Ligt per il Real Madrid: maxi offerta alla Juventus

Camavinga De Ligt Juventus Calciomercato Real Madrid
Camavinga ©GettyImages

Il Real Madrid sta dominando nella Liga spagnola – primo con otto punti di vantaggio sul Siviglia – ed è in piena corsa in Champions League, dove affronterà il Psg agli ottavi. L’addio di Sergio Ramos ha lasciato la difesa senza un vero top player. Il sostituto ideale dello spagnolo potrebbe arrivare dalla Juventus nella prossima estate.

LEGGI ANCHE >>> Non solo Jovic: Juventus, Milan e Inter pescano in casa Real

Per arrivare a De Ligt, Florentino Perez sarebbe disposto a sacrificare il giovane Camavinga – valutato 45 milioni – e versare nelle casse bianconere una cifra vicina ai 30 milioni.