La Juventus mette la freccia: lo scambio che anticipa l’Inter

La Juventus monitora le possibili occasioni sul mercato e una potrebbe portare ad uno scambio che anticiperebbe l’Inter: lo scenario

Una rivalità storica tra Juventus e Inter che fuoriesce dal terreno di gioco e si sposta anche sul mercato. Le due società, almeno per quest’anno, non sono rivali dirette (nerazzurri a + 12 in classifica) per lo scudetto ma questo non ‘avvicina’ i club.

Allegri
Allegri © LaPresse

Così anche a gennaio le strade di Juve e Inter potrebbero incrociarsi, anzi scontrarsi. Tutto nasce dalla volontà comune di provare a rinforzare la rosa con un esterno di sinistra. L’Inter fa i conti con Perisic in scadenza di contratto a fine stagione, la Juventus con un Alex Sandro che non convince più di tanto Allegri ed è stato ultimamente scalzato da Pellegrini. Proprio il terzino brasiliano potrebbe finire al centro di uno scambio che accontenterebbe i bianconeri e finirebbe per togliere un obiettivo ai nerazzurri.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Xavi mette ko la Juventus: svolta Barcellona

Calciomercato Juventus, Alex Sandro per Digne: scambio e Inter ko

Alex Sandro
Alex Sandro © LaPresse

Sfruttando Alex Sandro in scadenza nel 2023 e ormai sul piede di partenza, la Juventus potrebbe pensare di imbastire uno scambio con l’Everton dell’ex Inter e Napoli Rafa Benitez. Il manager spagnolo è in rotta con Digne, esterno mancino ex Roma che piace proprio ai bianconeri, oltre che all’Inter. Il francese è legato alla società britannica fino al 2025 ma un suo addio sembra molto probabile.  Così le due società potrebbero pensare ad uno scambio alla pari con una valutazione dei calciatori fissata tra i 15 e i 17 milioni.

Uno scambio alla pari che consentirebbe ad Allegri e Benitez di poter disporre di nuovi volti sull’out mancino della difesa. Una ipotesi che potrebbe accontentare sia Juventus che Everton lasciando una sola società scontenta: l’Inter che vedrebbe sfumare un suo possibile obiettivo.