Serie A, salgono i positivi | Prime due giornate e Supercoppa a rischio

Salgono i casi di positività al Covid in Serie A. Convocato d’urgenza un consiglio federale. Juventus e Inter premono per il rinvio della Supercoppa del 12 gennaio

Il Covid continua a condizionare la vita delle persone e tocca da vicino anche la Serie A. Al rientro dalle vacanze natalizie sono stati molti i club a segnalare casi di positività e di isolamento fiduciario. La ripresa del torneo, prevista per il 6 gennaio, potrebbe essere compromessa dal continuo incremento dei casi.

Covid Serie A Supercoppa Italiana
Allegri ©GettyImages

In totale, in tutta la Serie A, si registrano 30 positivi. Come riporta La Stampa, alcune società avrebbero intenzione di rinviare le prime due giornate – 6 e 9 gennaio – trovando un muro nella Lega poichè il calendario è tutto occupato. Intanto, le Asl stanno monitorando con attenzione la nascita di eventuali focolai nei gruppi squadra, con particolare attenzione a quello del Napoli che conta almeno quattro casi tra positivi e isolamento: Elmas, Lozano, Petagna e Malcuit. A rischio anche la Supercoppa Italiana tra Juventus e Inter, programmata in data 12 gennaio.

LEGGI ANCHE>>> Covid-19, Il comunicato UFFICIALE dell’Inter: tre giocatori positivi

Juventus-Inter, anche la Supercoppa Italiana a rischio rinvio

Covid Serie A Supercoppa
Dzeko ©GettyImages

Bianconeri e nerazzurri hanno comunicato una serie di casi nel corso degli ultimi giorni. Sono Arthur, Pinsoglio e Chiellini i positivi in casa Juventus mentre Simone Inzaghi sta facendo a meno di Dzeko, Cordaz e Satriano. A Torino inoltre, c’è molta preoccupazione per gli 11 positivi dell’Under 23, tra i quali anche il portiere Israel convocato da Allegri. Pertanto le due società vorrebbero rimandare la Supercoppa (hanno già bloccato la prevendita dei biglietti), tenendo conto anche della diminuzione della capienza dello stadio – da 75% a 50% – e di conseguenza dell’incasso.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, l’Inter sogna con Pif: pronti tre colpi in Serie A

Il consiglio federale convocato d’urgenza per la giornata di domenica 2 gennaio, stabilirà eventuali modifiche al calendario della Serie A e di conseguenza di Supercoppa Italiana e Coppa Italia.