Il Milan prova lo sgambetto a Inter e Juventus: lo scambio per il sì

Il Milan prova lo sgambetto a Inter e Juventus: le carte rossonere per avere la meglio per il centrocampista che piace alle rivali

Il Milan va all’assalto e prova lo sgambetto a Inter e Juventus. Siamo a gennaio, ma le big sono già proiettate al mercato estivo. I rossoneri devono risolvere il problema difensore, ma non per questo Maldini e Massara non guardano ai possibili colpi per la prossima stagione.

Maldini
Maldini © LaPresse

La mission societaria è abbastanza chiara: unire giovani talenti da far sbocciare a calciatori esperti, disposti a fare da chioccia. Un mix che finora ha funzionato con inevitabili alti e bassi.  La strategia in vista del prossimo anno non cambia ed allora nel mirino della formazione rossonera finiscono anche i giovani che si stanno imponendo in Serie A. Tra questi ce n’è uno che ha già conquistato Inter e Juventus: si tratta di Davide Frattesi, 22 anni, centrocampista in forza al Sassuolo. L’ex Roma si sta consacrando in Serie A ed è richiestissimo dalle big del nostro campionato. Tra queste c’è anche il Milan che spera di avere la carta giusta per convincere i neroverdi e battere la concorrenza di Inter e Juventus.

LEGGI ANCHE >>> Milan, colpo dal Manchester United: chiesto il prestito

Calciomercato Milan, la carta per Frattesi

Frattesi
Frattesi © LaPresse

Dei giovani per arrivare a Frattesi: è questo il piano che il Milan sta ideando per sbaragliare la concorrenza di Inter e Juventus. L’idea di Maldini è di creare una coppia tutta italiana con Tonali, in vista anche dell’addio (sempre più vicino) di Kessie. L’ivoriano è in scadenza di contratto e il rinnovo non sembra avvicinarsi.

Così il Milan punta Frattesi e per convincere il Sassuolo si gioca anche la carta degli scambi. Il 22enne ha una valutazione di circa 25 milioni ed allora per limitare l’esborso cash, i rossoneri possono inserire nel pacchetto un giovane come Gabbia o Colombo, più difficilmente Pellegri destinato al Torino. Un’idea che si vedrà nelle prossime settimane quando può diventare concreta, anche se su Frattesi resta in vantaggio l’Inter.