Sorpresa Juventus, la carta che riavvicina Morata ai bianconeri

Il destino di Alvaro Morata ancora tutto da decidere: la Juventus dice no al riscatto pattuito, ma uno scambio può cambiare le cose

Il destino di Alvaro Morata ancora tutto da decidere. L’attaccante spagnolo è in prestito alla Juventus dall’Atletico Madrid: i bianconeri vantano un diritto di riscatto da 35 milioni di euro per acquistarlo a titolo definitivo.

Morata
Morata © LaPresse

Un’eventualità che l’arrivo di Vlahovic sembrava avesse chiuso definitivamente e che invece proprio il bomber serbo ha reso più probabile. Morata con l’ex Fiorentina può finalmente mettere da parte il ruolo da punta centrale e spaziare come piace a lui. Una situazione che ha agevolato le prestazioni dell’ex Real Madrid che sembra finalmente aver trovato la sua giusta collocazione. Una situazione che ha portato la Juventus a riflettere sul da farsi in ottica riscatto, partendo però da una certezza: i 35 milioni di euro fissati nella trattativa di due anni fa sono considerati una cifra eccessiva dalla dirigenza bianconera.

Si parte quindi con un’idea chiara: Morata potrà restare in bianconero soltanto se l’Atletico Madrid fosse d’accordo nel rivedere i patti stabiliti due anni fa. La Juventus vorrebbe uno sconto importante con un riscatto fissato a non più di 20 milioni di euro. Una situazione che potrebbe avere anche un altro risvolto, con la possibilità di uno scambio che faciliterebbe la permanenza in bianconero di Morata.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, svolta Morata: scambio con l’Atletico per il riscatto

Calciomercato Juventus, Morata resta con lo scambio

Alex Sandro
Alex Sandro © LaPresse

L’idea è quella di inserire nella trattativa un calciatore che possa piacere a Simeone. Il nome è quello di Alex Sandro: il 31enne brasiliano è tra i giocatori che potrebbero lasciare la Juventus a fine stagione. I Colchoneros hanno la necessità di intervenire proprio sull’out mancino e l’ex porto per caratteristiche ed esperienza è il calciatore ideale.

Ecco allora che Cherubini potrebbe pensare di inserirlo nella trattativa per il riscatto di Morata, abbassando ulteriormente l’esborso economico richiesto. Affare appena agli inizi comunque visto che la Juventus è attualmente immersa nelle trattative per i rinnovi dei calciatori in scadenza, partendo dal caso Dybala. Anche lui, come Morata, sembra essere stato agevolato dall’arrivo di Vlahovic. Ora bisognerà vedere per entrambi cosa riserverà il futuro: per lo spagnolo i bianconeri potrebbero avere una carta a sorpresa.