Intreccio in attacco, il Milan esulta: addio e colpaccio

Il Milan programma il grande colpo in attacco per il prossimo calciomercato estivo: addio e intreccio con i club europei

Una giornata di Serie A cruciale per il Milan di Stefano Pioli che domani sera al San Paolo, sfiderà il Napoli in un match d’alta quota. I rossoneri proveranno quindi a mantenere la vetta ma allo stesso tempo stanno già valutando quello che il prossimo calciomercato estivo potrebbe riservare alla rosa del tecnico emiliano. Diverse le possibilità tra entrate ed uscite, con una priorità su tutte per il ‘Diavolo’: l’arrivo di un nuovo grande attaccante. Con Ibrahimovic che potrebbe dire addio e Giroud che compirà 36 anni il prossimo settembre, Maldini e Massara valutano più di un profilo per il ruolo di centravanti.

Milan Icardi
Maldini e Massara ©LaPresse

Un intreccio di mercato all’orizzonte può coinvolgere i rossoneri ma non solo. Secondo quanto riportato da ‘Le10sport’, il PSG non ha dimenticato uno dei nomi che nei mesi vissuti sotto la Tour Eiffel nel 2020/21 ha lasciato un ottimo ricordo a Parigi. Si tratta di Moise Kean, in prestito con opzione di riscatto dall’Everton alla Juventus ed il cui futuro in bianconero resta in bilico. Il club francese potrebbe approfittare per farsi nuovamente avanti per il talento classe ‘2000: a fargli spazio sarebbe Mauro Icardi.

Milan-Icardi: i rossoneri preparano una cessione

Icardi Milan Kean Psg
Mauro Icardi ©LaPresse

L’argentino non ha mai pienamente convinto la società francese ed il suo futuro sarà con ogni probabilità lontano dalla squadra di Pochettino. Icardi piace in Italia, ci ha pensato anche la Juventus, ma a spuntarla potrebbe essere il Milan. I rossoneri punterebbero sulla grande voglia di riscatto di Icardi, che non ha mai dimenticato Milano e potrebbe sostituire Ibrahimovic in caso di addio dello svedese in scadenza il prossimo 30 giugno.

L’ex capitano dell’Inter in stagione ha collezionato 27 presenze con soli 5 gol all’attivo ed ha il contratto in scadenza nell’estate 2024. Per far posto al bomber sudamericano in rossonero, il Milan potrebbe pensare ad un addio ed il nome in prima linea è quello di Ante Rebic. L’esterno croato è stato colpito a più riprese dagli infortuni, accumulando 20 presenze con 3 reti, 2 assist e solo 865′ in campo.

Rebic Milan PSG Kean Icardi
Ante Rebic ©LaPresse

Un profilo che interessa non poco all’Everton che, dunque, potrebbe puntare forte sull’esterno croato per rinforzare l’attacco di Frank Lampard. Da Icardi a Kean, passando per Rebic: Milan, PSG ed Everton programmano il clamoroso triangolo in attacco.