Calciomercato Juve, lotta serrata per il gioiello | Mourinho ci prova

Ci sarebbero anche gli occhi di José Mourinho su un talento seguito dalla Juve per l’anno prossimo: il punto della situazione

Il campionato di Serie A 2021/22 , oltre a regalare un avvincente finale per la lotta al titolo, ha messo in mostra la sorprendente stagione di alcune ‘matricole’ terribili che hanno anche ottenuto dei risultati di prestigio. Oltre all’Hellas Verona – che dall’arrivo di Igor Tudor ha tenuto una marcia da Champions League – spicca la stagione dell’Empoli di Aurelio Andreazzoli, che ha da tempo virtualmente ottenuto la salvezza, obiettivo fissato al principio dell’anno.

Nadim Bajrami esultanza
Nadim Bajrami © LaPresse

Tra i giocatori che maggiormente si sono messi in luce nella compagine toscana, spicca un calciatore ormai al terzo anno nel club biancazzurro, ma al primo nel massimo campionato. Il centrocampista sta deliziando i tifosi con giocate d’alta scuola e con un’abnegazione alla causa che raramente si riscontrano in un ruolo, il suo, più dedito alla fantasia e all’inventiva che al sacrificio per la squadra. La Juve avrebbe già messo gli occhi sul giovane albanese, ma la concorrenza, anche italiana, non manca.

Calciomercato Juve, anche Mourinho su Bajrami: il punto

Jose Mourinho protesta
Jose Mourinho © LaPresse

Secondo indiscrezioni riferite da Calciomercato.it, ci sarebbe anche la Roma di José Mourinho su Nadim Bajrami, l’obiettivo di mercato della società bianconera. Il profilo intriga entrambi i  club per le caratteristiche del profilo: giovane, duttile e…relativamente poco costoso. Almeno per ora. Già perchè se fino a qualche tempo fa si era affacciato solo, e timidamente, il Milan, ora le pretendenti sul calciatore si starebbero moltiplicando.

Il contratto di Bajrami scade nel 2024, quindi l’Empoli ha tutto il tempo di pianificare la cessione scegliendo la via più remunerativa. Negli ultimi tempi si sono affacciati anche alcuni club di Premier sul classe ’99. Motivo in più per poter ottenere il massimo dalla vendita di un giocatore pagato solamente 2,8 milioni (comprensivi di un iniziale prestito per 300mila euro) nell’agosto 2019. Ora Bajrami vale almeno 12 milioni di euro, secondo le stime degli operatori di mercato.